menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giovani Democratici della Campania: No al nucleare nella nostra regione

Napoli - 'Siamo soddisfatti dei provvedimenti in materia ambientale previsti della Legge Finanziaria 2010 approvata dalla nostra Regione' così Michele Grimaldi, segretario regionale dei Gd, e Annalibera Refuto, responsabile ambiente regionale dei...

'Siamo soddisfatti dei provvedimenti in materia ambientale previsti della Legge Finanziaria 2010 approvata dalla nostra Regione' così Michele Grimaldi, segretario regionale dei Gd, e Annalibera Refuto, responsabile ambiente regionale dei Gd.

'Non solo viene messo un freno alla privatizzazione del sevizio di fornitura idrica prevista dal Governo, ma la giunta presieduta da Antonio Bassolino con il suo deciso "no" sul territorio campano alla localizzazione di centrali nucleari, alla fabbricazione e allo stoccaggio di combustibili fossili, nonché a depositi di materiali radioattivi, si fa promotrice anche di una posizione coraggiosa e di una protesta condivisa da molte altre regioni italiane'.
'Il via libera alla produzione di energia nucleare rappresenta un grave errore ed è una scelta che non solo non servirà a diminuire i costi dell'energia, ma che rappresenta anche una grave ipoteca sul futuro e la salute delle nuove generazioni. - continuano gli Under 30 del Pd -. Crediamo che la scelta della Giunta Regionale sia da condividere e riteniamo che apra la strada ad una stagione di politiche regionali volte al superamento della crisi energetica non con lo scellerato ritorno al passato voluto dal PDL ma verso la produzione di fonti di energia rinnovabili e pulite'.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento