menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sversamenti abusivi all'isola ecologica, scattano prime multe grazie a videosorveglianza

Castel Morrone - Inizia a dare i frutti sperati la videosorveglianza installata all'ingresso dell'isola ecologica di Castel Morrone. A confermare questa notizia è direttamente l'Ente Municipale di Piazza Bronzetti, che tramite un comunicato stampa...

Inizia a dare i frutti sperati la videosorveglianza installata all'ingresso dell'isola ecologica di Castel Morrone. A confermare questa notizia è direttamente l'Ente Municipale di Piazza Bronzetti, che tramite un comunicato stampa fa sapere che dalla data di messa in funzione "dell'occhio indiscreto", che tiene sotto controllo 24 ore su 24 l'intera area adibita ad isola ecologica, sono diminuiti gli sversamenti abusivi di rifiuti ingombranti. Nello stesso comunicato l'Ente morronese elogia altresì il lavoro svolto dal locale comando di Polizia Municipale, retto dal comandante Pietro Casapulla, che tramite la visione di alcune registrazioni e tramite il numero di targa delle autovetture è riuscito a risalire agli autori di alcuni sversamenti abusivi prontamente filmati dalla telecamera. Filmati che hanno messo in evidenza un'usanza non proprio civile di alcuni residenti morronesi, che negli orari di chiusura si sono recati nei pressi dell'area di stoccaggio lasciando lì i propri beni durevoli. Utenti che identificati grazie ai filmati in possesso dei vigili, riceveranno nei prossimi giorni delle sanzioni amministrative così come disposto dalla legge in materia. Dunque, scatteranno le prime multe proprio grazie all'opera della videosorveglianza, multe che serviranno, come si conferma dalla Casa Comunale, ad eliminare definitivamente quell'ultima sacca di resistenza che ancora persiste nella popolazione del piccolo comune tifatino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento