menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incontro con i dipendenti comunali per il tradizionale scambio degli auguri

Casagiove - Martedì mattina (22 dicembre) il primo cittadino di Caiazzo e una buona rappresentanza della giunta hanno incontrato, nell'ufficio della fascia tricolore del Palazzo di Città, i dipendenti comunali per il tradizionale scambio degli...

Martedì mattina (22 dicembre) il primo cittadino di Caiazzo e una buona rappresentanza della giunta hanno incontrato, nell'ufficio della fascia tricolore del Palazzo di Città, i dipendenti comunali per il tradizionale scambio degli auguri e per un resoconto di 12 mesi di amministrazione della città. Il sindaco Stefano Giaquinto ha ringraziato i numerosi impiegati e collaboratori presenti per il prezioso lavoro che ogni giorno svolgono nell'interesse della città, ha ricordato gli obiettivi più importanti raggiunti nel corso del 2009 e annunciato i propositi per il prossimo anno, ovvero l'ipotesi di stabilizzazione prospettata dalla Regione Campania dei lavoratori socialmente utili e l'auspicio di una soluzione per i dipendenti in mobilità. Inoltre è stato ribadito che, in vista di una sua possibile candidatura alle prossime elezioni provinciali, "l'incarico di primo cittadino non è incompatibile perciò, eventualmente, tutto procederà nel pieno rispetto delle regole e delle professionalità come fatto fino a questo momento". Il sindaco ha formulato infine a tutti i dipendenti e alle rispettive famiglie i migliori auguri per un Santo Natale e per un sereno 2010: "Mi auguro che il 2010 porti veramente con sé quella serenità e quella fiducia assolutamente indispensabili per le famiglie". Ha fatto seguito un brindisi augurale e uno scambio degli auguri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Una alunna positiva al coronavirus: tornano in Dad due classi

Attualità

La Dea bendata bacia il casertano: vinti oltre 33mila euro

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento