menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Marrazzo (Idv): 'Progetti bocciati, Iter tecnico avvolto dalle nubi'

Napoli - «Nonostante la Commissione Bilancio, da me presieduta, approvòall'unanimità un mio emendamento per la variazione di destinazione deifondi Por per circa un miliardo di euro, con il mero ed esclusivoscopo di rilanciare l'economia campana...

«Nonostante la Commissione Bilancio, da me presieduta, approvòall'unanimità un mio emendamento per la variazione di destinazione deifondi Por per circa un miliardo di euro, con il mero ed esclusivoscopo di rilanciare l'economia campana, affermammo in sede didichiarazione di voto che eravamo preoccupati per il successivo iterprocedurale perché ritenevamo alcuni settori della nostra burocraziaavvolti dalla nebbia più fitta. La polemica ultima, in ordine ditempo, tra Governo regionale e Uffici dimostra che avevamo ragione, eassicuro che non rappresenta per noi di Idv motivo di soddisfazioneperché a pagare ritardi ed omissioni sono sempre gli stessi, icampani». Dura la presa di posizione del Presidente della CommissioneBilancio in Consiglio Regionale della Campania, Nicola Marrazzo, diItalia dei Valori, in merito allo scontro in atto tra esecutivo efunzionari circa le cause che hanno determinato il flop del parcoprogettuale del Por approvato dal Consiglio regionale nel luglio 2008e tuttora disatteso.
«Non vi è un progetto degno di questo nome - sottolinea ancoral'esponente regionale di Idv - capace di rispondere ad una visione dirisistemazione complessiva della località ischitana. Mancano lerisorse economiche ma a queste sarebbe anche possibile ovviare con unintervento straordinario della Regione, sempreché - conclude Marrazzo- fossimo in presenza di un lavoro progettuale realmente rispondentealla situazione emergenziale e successivamente ad una vera messa insicurezza del territorio».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento