menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piazza Etiopia, Antropoli: Di nuovo le voci delle Cassandre fasulle'

Capua - Molte voci si sono succedute in queste settimane circa la vendita all'asta dello spiazzale antistante piazza Etiopia, argomento su cui interviene il primo cittadino Carmine Antropoli che dichiara: "Ancora una volta si starebbe ripetendo il...

Molte voci si sono succedute in queste settimane circa la vendita all'asta dello spiazzale antistante piazza Etiopia, argomento su cui interviene il primo cittadino Carmine Antropoli che dichiara: "Ancora una volta si starebbe ripetendo il fenomeno della raccolta di firme che già per il passato non ha riscosso alcun risultato. Tra i promotori anche persone che seppur sono state al governo della città non hanno prodotto nulla. Di Cassandre demagogiche e male informate la nostra città è piena. E appare assai più strano che questi tuttologi, nonostante la loro onniscienza, non riescano mai a convincere i cittadini quando gli stessi sono chiamati alle urne ad esprimersi su chi deve guidare la città. Strano che si riescano a raccogliere centinaia di firme ma pochi consensi. Ma della diffusione di notizie inesatte o infondate ne abbiamo ampiamente parlato; si pensi a quando qualche "ben informato" diede per certo che l'ex CAPS sarebbe diventato sede degli sfollati di Ponticelli; o quando qualche altro suggeriva, come unica soluzione, l'acquisto dell'area che ospitava il campo profughi con enorme danno per le casse del comune; o quando ancora qualcuno annunciava un disastro apocalittico per l'impasse relativo al palazzo denominato delle "Cento Persone". Sappiamo come andata per tutti gli esempi citati e allo stesso modo andrà per questo nuovo argomento della piazza Etiopia". E l'assessore ai lavori pubblici Guido Taglialatela: "Nessuna speculazione alla base della vendita ma solo la volontà di far ritornare quella piazza così com'era. Obiettivo che sarà centrato attraverso la costruzione di un edificio, così come già esisteva un tempo e con il recupero dell'intera piazza Etiopia e della passeggiata lungo il Volturno, grazie all'approvazione del progetto di recupero dei percorsi pedonali urbani già approvato e finanziato".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento