menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Zagaria: 'Intitolare Centro Sociale al compianto Antonio Cangiano'

Casapesenna - "Attenuatosi appena il clima di giusta commozione per la perdita dell'ingegnere Antonio Cangiano, già sindaco, vice sindaco e assessore ai lavori pubblici del nostro comune, gambizzato 21 anni fa dalla criminalità, il sottoscritto...

"Attenuatosi appena il clima di giusta commozione per la perdita dell'ingegnere Antonio Cangiano, già sindaco, vice sindaco e assessore ai lavori pubblici del nostro comune, gambizzato 21 anni fa dalla criminalità, il sottoscritto sindaco, consapevole che il suo sacrificio possa e debba essere un modello di onestà da offrire alle nuove generazioni, propone all'intero consiglio comunale l'adozione di un atto deliberativo per l'intitolazione del centro sociale al compianto Antonio Cangiano. Si confida nella sensibilità e disponibilità di tutti per una rapida istruttoria della pratica, al fine di punire in tempi brevissimi alla convocazione di apposito consiglio comunale" così il testo di una comunicazione resa per iscritto dal primo cittadino casapesennese Fortunato Zagaria ed inviata a tutti i componenti del consiglio comunale.
E' cronaca recente e dolorosa la scomparsa dell'ing. Antonio Cangiano, vittima della criminalità ed eroe del piccolo comune agroaversano. Della triste vicenda hanno parlato per giorni i media e i massimi commentatori della carta stampata: tutti hanno testimoniato e ricordato il sacrificio dell'uomo e la stragrande maggioranza dei suoi concittadini lo ha pianto e lo piange ancora.
Ora che la più giusta commozione lascia gradualmente il posto al ricordo e che l'accadimento diventa storia, emerge con forza la volontà dell'amministrazione casapennese di celebrare nel modo più nobile Antonio Cangiano e il suo esempio.
"Questo pase è fiero di averlo avuto come concittadino - ha dichiarato il sindaco Zagaria - e la sua lettera testamento, che è sta létta in chiesa durante la cerimonia funebre, il suo invito ai giovani ad impegnarsi, a scendere in campo, a 'fare', è il più grande appello che potesse essere mai rivolto alle nostre generazioni per far crescere la nostra comunità. Giusto che diventi un simbolo di questo paese, opportuno che uno dei luoghi più vitali, culturali e propulsivi di Casapesenna, appunto il centro sociale, porti il suo nome".

Di qui l'impegno a tamburo battente: e, a questo scopo, domani sabato 07 novembre i consiglieri tutti sono convocati per stabilire la prima seduta utile in cui deliberare formalmente la decisione. Nessun dubbio che l'iniziativa sarà da tutti condivisa e procederà spedita.
"Di Antonio Cangiano vogliamo serbare la più grande memoria e, soprattutto, vogliamo ricordare il suo impegno per la legalità: un mandato che è anche la bussola del nostro modesto impegno quotidiano di amministratori, da oltre quindici anni" la chiosa finale di Zagaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento