menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gaetano Rauso (Pdl): 'Gi ci siamo scordati dellOspedale'

Santa Maria Capua Vetere - "Giancarlo Giudicianni, sindaco di Santa Maria e presidente dell'Unione di Comuni, nel suo proclama di pochi giorni fa, in cui annuncia il varo di un progetto e eGovernement per l'informatizzazione delle reti...

"Giancarlo Giudicianni, sindaco di Santa Maria e presidente dell'Unione di Comuni, nel suo proclama di pochi giorni fa, in cui annuncia il varo di un progetto e eGovernement per l'informatizzazione delle reti telematiche dei comuni dell'Unione, ha dimenticato che il progetto è destinato a realtà amministrative con più di 100.000 abitanti, quindi non è praticabile dall'Unione. Ed è la prima bufala. Con il suo trionfalismo ha annunciato, inoltre, il varo di un progetto di una cittadella dello Sport da realizzare in territorio di san Tammaro, dopo che detto comune avrà aderito all'Unione, Questo progetto, finalizzato a realizzare impianti per attività sportive, un autodromo ed altre attività di svago, prevederebbe anche, e come poteva mancare!!!, la realizzazione di un'area commerciale. Potrebbe essere anche una buona iniziativa se fosse praticata con intenti trasparenti; ma l'intervento massiccio di privati che porterebbero capitali per lo sfruttamento a fini economici di un'area già oggetto di disastri ambientali, sarebbe solo un'opportunità per investire capitali di dubbia provenienza. Inoltre, mi chiedo, chi avrebbe interesse ad investire in quell'area? Ma la domanda che mi sovviene prepotente è questa: "dove è finito il progetto annunciato nella prima riunione del Consiglio dell'Unione dei Comuni, quando si annunciò che si voleva la realizzazione del nuovo Ospedale nell'area dell'Ex Italtel?" Per le diverse opinioni dei sindaci dei comuni di Capua e Santa Maria, tutto sembra caduto nel dimenticatoio; per i campanilismi più miopi si perderà l'occasione di dare alle popolazioni delle città sorelle, ormai sprovviste di una struttura ospedaliera in grado di soddisfare le tante richieste di assistenza qualificata e di avere la possibilità di curarsi senza essere costrette a recarsi in luoghi lontani o a ricorrere a cure a pagamento. Caro Giudicianni, pensa alle cose serie, pensa insieme al collega Antropoli (che è un valente medico) al bene delle popolazioni che amministrate e non a favorire speculazioni e lobbyes affaristiche. Ha ragione l'on. Romano quando afferma che la vera colpa della probabile perdita dell'Ospedale è proprio degli amministratori delle due città che, invece di farsi la guerra, dovrebbero unire i loro sforzi per raggiungere un obiettivo che favorisca solo i loro cittadini. Un'ultima cosa, sapete che le Unioni dei comuni sono nate per amministrare e gestire servizi in forma associata al fine di realizzare risparmi di gestione e non per creare altri carrozzoni dove piazzare i clienti e i fiancheggiatori? Meno male che quando stilai lo Statuto dell'Unione stabilii che gli Assessori potevano essere scelti solo tra i consiglieri comunali dei comuni associati, altrimenti cosa sarebbe successo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

social

Un grave lutto colpisce il pizzaiolo Francesco Martucci

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento