menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20091022110726_lucia

20091022110726_lucia

Primarie Pd, Lucia Esposito: 'Perch votiamo Franceschini'

Caserta - "Ci attendeono giorni molto intensi - esordisce Lucia Esposito -, ancora unavolta ci rimboccheremo le maniche, nell¹illusione di qualche successivasettimana di riposo che, ovviamente, non ci sarà".D) Sono giorni di grande stress, questi...

"Ci attendeono giorni molto intensi - esordisce Lucia Esposito -, ancora unavolta ci rimboccheremo le maniche, nell¹illusione di qualche successivasettimana di riposo che, ovviamente, non ci sarà".
D) Sono giorni di grande stress, questi...
"Direi sono anni di grande stress. A questi ritmi se non ti sorreggonoideali e passione è difficile resistere. Noi, ovviamente, resisteremo...".
D) Perché un elettore del Pd dovrebbe votare Franceschini?
"Io direi che un elettore del Pd, ma anche chi ha qualche dubbio ed attendedi chiarirsi le idee, ha innanzitutto un buon motivo per venire a votare.Noi alla monarchia berlusconiana contrapponiamo una procedurastraordinariamente democratica per la scelta del leader del PartitoDemocratico. Detto questo, per quanto ci riguarda chiediamo di votare perFranceschini, per almeno un altro paio di buoni motivi. E¹ un segretario cheha mostrato coraggio, accettando di scendere in campo quando addiritturac¹era chi metteva in discussione l¹esistenza stessa del Pd. E¹ un segretarioche punta sul rinnovamento e lo sta dimostrando in ogni atto che compie".
Ritengo che il Pd abbia bisogno di tradurre con l¹esempio quelle che eranole premesse alla base della sua nascita e, quindi, portare una ventata dinovità all¹interno del mondo politico. Il rinnovamento, quindi, esoprattutto il coraggio di attuarlo
D) Buoni da una parte e cattivi dall¹altra?
"Diceva Andreotti che in Italia esistono due tipi di pazzi: coloro che lavoglioni cambiare e coloro che credono di essere Napoleone. Noi rientriamotra i primi, la distinzione tra buoni da una parte e cattivi tuttidall¹altra, lasciamola a chi appartiene alla seconda. Abbiamo un progetto:
fare del Pd un partito autenticamente popolare, credo che questofondamentalmente sia anche l¹obiettivo di Franceschini. E credo anche che sitratti dell¹unica strada che potrebbe consentirci di avere la meglio sulpopulismo berlusconiano".
D) Avete spesso puntato sulla compattezza del gruppo Franceschini.
³Abbiamo stabilito una regola di fondo: la lealtà. Nessun rischio dicoltellate alle spalle quando ci si alza da un tavolo. Quella stessa lealtàche intendiamo mettere sul tavolo con i cittadini. Del resto, mi siaconsentita un¹altra citazione di un altro grande democristiano: in politicala miglior furbizia è la lealtà, la verità. Lo diceva De Gasperi, non me losono sognata stanotte".

D) Come siete messi?
"Siamo fiduciosi. Abbiamo ottimi candidati: Antonello D¹Amore, Rita Raucci,Ida Iorio, Patrizia Vestini, Raffaele Picierno, Maria Gatto. Come capolistaa Caserta abbiamo puntato su di una persona affidabile e perbene: AndreaBoccagna. Per non parlare dell¹onorevole Pina Picierno, che non si è fermataun attimo solo, e del sindaco Nicodemo Petteruti. Ci difenderemo..."

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Autostrada liberata dopo 10 ore di inferno. "Andiamo a Roma"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento