rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
Politica

Accorpamento del Distretto Sanitario, Giunta dice no

Praiano - La Giunta Comunale di Praiano esprime parere contario all'accorpamento del Distretto Sanitario di Cava Dei Tirreni e del Distretto Sanitario della Costa d'Amalfi. Tale decisione comporterebbe, infatti, sul piano funzionale il...

La Giunta Comunale di Praiano esprime parere contario all'accorpamento del Distretto Sanitario di Cava Dei Tirreni e del Distretto Sanitario della Costa d'Amalfi. Tale decisione comporterebbe, infatti, sul piano funzionale il ridimensionamento se non addirittura la soppressione del P.O. di Castiglione di Ravello e la perdita di importanti servizi di cui sono beneficiari sia i residenti che i turisti.

La Giunta si appella, altresì, alla Regione Campania ed al Direttore Responsabile del Distretto Sanitario nr.63 Dott.ssa Grazia Gentile, affinchè sia garantita l'indispensabile autonomia gestionale del distretto n.5 Costa d'Amalfi e chiede che si continuino ad erogare tutti i servizi presso il P.O. di Castiglione di Ravello.Il Sindaco Gennaro Amendola auspica che, tutte le decisioni che l'ASL prenderà sul territorio, vengano concordate e/o condivise con i Sindaci della Costa d'Amalfi in quanto autorità sanitarie locali e che gli organi istituzionali preposti (Conferenza dei Sindaci, Comitato Sindaci Costa d'Amalfi) possano collaborare e/o coadiuvare la dirigenza dell'ASL per raggiungere gli obiettivi di razionalizzazione delle spese senza ridurre l'assistenza sanitaria sul territorio.
La Giunta, inoltre, nella seduta suddetta ha dato mandato al Sindaco per valutare la possibilità, insieme agli altri Sindaci del territorio, di inoltrare ricorso al TAR in merito alla deliberazione del Commissario Straordinario n. 565 del 07.08.09.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accorpamento del Distretto Sanitario, Giunta dice no

CasertaNews è in caricamento