menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sindaco su documento Contea Nolana

Nola - In seguito al documento sottoscritto dal presidente dell'associazione "La Contea Nolana", Antonio Napolitano, indirizzato al sindaco di Nola Geremia Biancardi e all'assessore ai beni culturali, Maria Grazia De Lucia, con il quale si...

In seguito al documento sottoscritto dal presidente dell'associazione "La Contea Nolana", Antonio Napolitano, indirizzato al sindaco di Nola Geremia Biancardi e all'assessore ai beni culturali, Maria Grazia De Lucia, con il quale si sollecitano gli organi preposti a "proteggere, tutelare e salvaguardare la Festa dei Gigli" dal "vilipendio" che imperversa nei comuni limitrofi con la continua ed incontrollata presenza di obelischi fuori dal territorio nolano, il sindaco Geremia Biancardi ha rilasciato la seguente dichiarazione."Difendere il patrimonio storico, artistico, religioso e culturale di un territorio è l'obiettivo cardine di ogni amministrazione. Non a caso circa venti giorni fa ho rivolto un appello a giuristi, magistrati, studiosi e professori universitari dell'area nolana per l'istituzione di un comitato tecnico-scientifico di controllo che tutelasse la nostra amata Festa. Ad oggi, sono dieci i giuristi dichiaratisi pronti ad impegnarsi sin da subito in questo difficile compito. A breve, dunque, sarà approntato insieme a loro un serio e rigoroso disciplinare a tutela dell'Evento, ma soprattutto dei nostri sacri obelischi che nulla hanno a che vedere con le imitazioni dei comuni limitrofi e per questo vanno legislativamente protetti con brevetti, diritti d'autore, di immagine ed altro".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Positivi a scuola, due plessi chiusi per la sanificazione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento