menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Iannaccone (Mpa): 'Scotti si dimetta da partito e da sottosegretario'

Napoli - "Riteniamo doveroso che Enzo Scotti lasci non solo la Presidenza del partito ma anche il posto che occupa nel Governo dove rappresenta il Movimento per l'Autonomia. Ci auguriamo che non ci costringa a chiedere al Presidente del...

"Riteniamo doveroso che Enzo Scotti lasci non solo la Presidenza del partito ma anche il posto che occupa nel Governo dove rappresenta il Movimento per l'Autonomia. Ci auguriamo che non ci costringa a chiedere al Presidente del Consiglio di revocargli la nomina a sottosegretario agli Esteri." Lo afferma Arturo Iannaccone, parlamentare e responsabile del dipartimento Welfare e sanità del Mpa.

"Il commissariamento del Movimento per l'Autonomia campano - spiega- , ragione per la quale Scotti avrebbe deciso di lasciare il partito, era stato deciso all'unanimità dalla direzione nazionale per porre fine ad una gestione oligarchica che in questi ultimi mesi ha determinato la fuoriuscita di molti dirigenti e la mortificazione di tanti militanti che hanno contribuito a dar vita all'esperienza del Mpa in Campania."
"Ora, alla luce della fuoriuscita dal partito, - conclude Iannaccone - chiediamo a Scotti di dimettersi per dignità anche da Sottosegretario agli esteri."

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Scooter contro auto, muore ragazzo di 17 anni

  • Cronaca

    Arrestato il consigliere comunale Danilo D'Angelo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento