menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bando di 83.000 euro per adeguamento e messa in sicurezza illuminazione

San Marco Evangelista - E' stato pubblicato nell'Albo Pretorio il bando di gara, a firma del Responsabile Area LL. PP. ed N.U.Architetto Maurizio Cante,relativo ad "Adeguamento e messa in sicurezza degli impianti di pubblica illuminazione...

E' stato pubblicato nell'Albo Pretorio il bando di gara, a firma del Responsabile Area LL. PP. ed N.U.Architetto Maurizio Cante,relativo ad "Adeguamento e messa in sicurezza degli impianti di pubblica illuminazione comunali" per diverse arterie cittadine.L'importo complessivo dei lavori a base d'asta è di 83.229,77 euro + IVA; di cui 81.501,63 euro oltre IVAsoggetto a ribasso d'asta; mentre 1.728,14 euro oltre IVA per gli oneri della sicurezza non sono soggetti a ribasso.La gara sarà aggiudicata con il sistema della procedura aperta, con aggiudicazione ai sensi dell'art. 82, comma 1 e 2, lett.a) prima parte, del D. Lgs163/06, al prezzo più basso posto a base di gara, al netto degli oneri della sicurezza. La gara sarà effettuata il 27 ottobre prossimo con inizio alle ore 10.00. Sin dai primi giorni susseguenti alla vittoria elettorale,l'Amministrazione comunale, guidata dal sindaco Gabriele Zitiello, aveva preannunziato che la Città sarebbe stata tra i primi comuni a sperimentare la tecnologia LED per la pubblica illuminazione. "Coniughiamo innovazione e sostenibilità ambientale" - sottolineò il sindaco Gabriele Zitiello - "cercando di essere un'Amministrazione delle buone pratiche, del saper fare e fare bene. Quella dei Led ci è sembrata, in tal senso, una scelta sensibile al risparmio energetico e all'ecologia ambientale. Si tratta di una sperimentazione che, se darà i frutti sperati, potrebbe completamente ripensare il sistema della pubblica illuminazione. Una scommessa, insomma, che una politica innovativa può e deve accettare". La sperimentazione partirà per due strade, via Ariosto e via Metastasio che verranno messe a confronto con altre strade ad illuminazione tradizionale. "Dai dati raccolti con una serie di attente ricerche, abbiamo appreso che i Led - spiegò poi l'assessore ai Lavori Pubblici Giuseppe Di Maio - presentano, tra gli altri vantaggi, una elevata efficienza luminosa assorbendo circa l'85% di potenza in meno rispetto alle tecnologie tradizionali, a parità di luminosità. Faremo un confronto costante con le altre strade ad illuminazione tradizionale e tra un anno saremo in grado di fare una valutazione completa di quello che penso sia un importante passo in avanti dal punto di vista della tecnologia e della innovazione". Il progetto esecutivo di lavori di adeguamento e messa in sicurezza degli impianti di Pubblica Illuminazione riguarda le seguenti strade: via Santa Rosa, via Ariosto, via Metastasio, via G.B. Vico, via Macchiavelli, via Lenin, via Sacco e Vanzetti, via Togliatti, via Mazzini, via Rossini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento