menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pepe si dimette da Presidente Gisec Spa

Caserta - Nel ringraziare il Presidente Pepe e tutto il c.d.a della GISEC per l'impegno profuso in questa delicata fase di avvio della Società provinciale per il ciclo dei rifiuti, avverto l'esigenza di rassicurare i cittadini sul futuro della...

Nel ringraziare il Presidente Pepe e tutto il c.d.a della GISEC per l'impegno profuso in questa delicata fase di avvio della Società provinciale per il ciclo dei rifiuti, avverto l'esigenza di rassicurare i cittadini sul futuro della stessa. Un futuro che si coniuga direttamente con lo sviluppo e la salvaguardia del territorio. La Provincia di Caserta che mi onoro rappresentare, sta già operando per assicurare all'importante azienda pubblica la piena e completa funzionalità, come i cittadini stessi si aspettano e meritano.- Così, brevemente e concretamente, il Prefetto Giliberti ha voluto sintetizzare la delicata fase conseguente alle dimissioni pervenute e motivate adeguatamente del Presidente e dei componenti del C.D.A. che comportano una intensa azione dell'Ente per la ricerca di soluzioni rapide, concrete e condivisibili, tali da consentire la concreta partenza delle attività connesse al ciclo dei rifiuti in provincia di Caserta. Di seguito anche una breve dichiarazione a margine, così come fatta pervenire dal Prof. Vincenzo Pepe. "Nel ringraziare sentitamente il Commissario Straordinario della Provincia di Caserta, Prefetto Biagio Giliberti, per la grande fiducia accordatami e dopo attenta e ponderata riflessione, mi vedo purtroppo costretto a rassegnare le dimissioni dalla carica di Presidente della GISEC S.p.A.
Ho difatti avuto modo di verificare che i miei impegni di docente universitario e quelli di Presidente del movimento ecologista "Fare Ambiente", non mi consentono di dedicare alla nascente Società Provinciale, tutte le energie ed il tempo necessari per assolvere con responsabilità ed efficacia alle gravose incombenze connaturate all'incarico di Presidente di una struttura societaria per la quale è stato immaginato un piano industriale ambizioso ma non velleitario.. Le funzioni di Presidente difatti comportano una mole di impegni la cui complessità richiede una dedizione assoluta alla "mission" aziendale, impegni e dedizione che, nell'attualità, ritengo di non poter garantire appieno.
Tuttavia, di questa breve ma significativa esperienza conserverò gelosamente tutti i momenti; nel contempo non posso esimermi dal ringraziare anche gli altri Componenti del Consiglio di Amministrazione per la fattiva collaborazione, così come ringrazio tutti gli altri soggetti istituzionali con cui ho avuto modo di interagire intensamente in queste poche ma significative settimane di lavoro.

Resta la mia convinzione della bontà dell'iniziativa di costituzione della GISEC, la cui azione seguirò con un triplice interesse: da cittadino, da studioso e da convinto ambientalista.
Al Commissario Straordinario, ai vertici della Società ed a tutti i collaboratori rivolgo un cordiale saluto, insieme ai più fervidi auguri di buon lavoro, con l'auspicio che gli importanti obiettivi della GISEC S.p.A. possano essere tutti conseguiti, nell'interesse generale."

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento