menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Afghanistan, Bassolino a funerali di stato

Napoli - Il presidente della Regione Campania Antonio Bassolino ha partecipato stamane, presso la Basilica di San Paolo fuori le Mura, ai funerali di Stato dei sei paracadutisti italiani morti in un attentato a Kabul. Bassolino ha parlato a lungo...

Il presidente della Regione Campania Antonio Bassolino ha partecipato stamane, presso la Basilica di San Paolo fuori le Mura, ai funerali di Stato dei sei paracadutisti italiani morti in un attentato a Kabul.
Bassolino ha parlato a lungo con i familiari di Roberto Valente e Massimiliano Randino, i due militari uccisi di origine campana.
"Oggi l'Italia intera - ha dichiarato Bassolino - si stringe attorno alle famiglie e ai cari dei sei paracadutisti uccisi. E' un momento di intenso dolore, ma anche di grande unità.

"In chiesa c'era il dolore inconsolabile di chi ha perso un proprio caro. Ma c'era anche un grande senso di dignità, di vicinanza e rispetto per chi è morto facendo il proprio dovere. Ho parlato con affetto con i cari di Roberto Valente e Massimiliano Randino. Tutti i cittadini della Campania gli sono vicini. Il loro dolore è il nostro dolore, ed è con grande partecipazione che ricordiamo questi due figli della nostra terra" ha concluso Bassolino.
La Giunta Regionale della Campania, prima di iniziare la seduta, su iniziativa del presidente Bassolino, ha osservato un minuto di silenzio in onore delle sei vittime cadute in Afghanistan in missione di pace e in ricordo dell'eccidio di un anno fa a Castelvolturno dove furono trucidati dalla camorra sei immigrati ghanesi venuti alla ricerca di un lavoro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento