menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sanit, incontro con rappresentanti imprese e sindacati

Napoli - L'assessore regionale alla Sanità Mario Santangelo, il commissario dell'Asl Napoli 1 Maria Grazia Falciatore e il capo della segreteria politica del Presidente Guglielmo Allodi hanno incontrato nel primo pomeriggio di oggi i...

L'assessore regionale alla Sanità Mario Santangelo, il commissario dell'Asl Napoli 1 Maria Grazia Falciatore e il capo della segreteria politica del Presidente Guglielmo Allodi hanno incontrato nel primo pomeriggio di oggi i rappresentanti dei centri convenzionati e una delegazione dei lavoratori del settore sanitario privato.
Nel corso della riunione, gli esponenti della Regione hanno informato i presenti che l'amministrazione sta facendo tutto quanto è di propria competenza per garantire la continuità delle prestazioni sanitarie ai cittadini attraverso le strutture convenzionate.
In questo senso, è prioritario il trasferimento di 1,7 miliardi di euro già spettanti all'amministrazione regionale da parte del governo, indipendentemente dal rispetto dei parametri del piano di rientro. Si tratta di fondi nazionali necessari per sbloccare le liquidazioni dei fornitori privati. Queste risorse, una volta disponibili, saranno immediatamente utilizzate per i pagamenti della sanità convenzionata.

L'Asl Napoli 1, accogliendo una richiesta dei rappresentanti di imprese e sindacati, ha assicurato che la certificazione dei crediti sarà conclusa entro settembre. Questo consentirà alle imprese interessate lo sblocco di liquidità attraverso i crediti bancari.
La Regione Campania e l'Asl Napoli 1 infine hanno deciso di istituire un tavolo permanente, sia con le imprese, sia con i sindacati, per affrontare i prossimi passaggi della programmazione sanitaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento