menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20090920081521_Travaglino

20090920081521_Travaglino

Assemblea Pubblica del Partito Democratico

Brusciano - E' stata svolta con successo l'Assemblea degli iscritti e simpatizzanti del Partito Democratico venerdì scorso a Brusciano. L'introduzione è stata fatta dal coordinatore del P D locale, il giovane e brillante avvocato Salvatore...

E' stata svolta con successo l'Assemblea degli iscritti e simpatizzanti del Partito Democratico venerdì scorso a Brusciano. L'introduzione è stata fatta dal coordinatore del P D locale, il giovane e brillante avvocato Salvatore Travaglino, cui sono seguiti gli interventi di Enzo Amendola e Franco Vittoria, candidati alla Segreteria Regionale del PD. L'intervento conclusivo è stato fatto dal Parlamentare, on. Salvatore Piccolo.
L'avvocato Travaglino, prima dell'inizio dei lavori, ha invitato tutti ad onorare la memoria dei sei soldati caduti in Afganistan, con un minuto di silenzio, "associandoci al dolore che ha colpito le famiglie e tutto il Sud Italia, da dove partono tanti giovani per sfuggire alla crescente disoccupazione ". Il coordinatore del PD di Brusciano dopo aver invocato "una rimotivazione dei nostri iscritti e simpatizzanti" ha poi trattato i temi caldi dell'usurata onnipresenza berlusconiana, della libertà di stampa e dell'impegno civile e politico che anche le piccole realtà territoriali devono coltivare senza stancarsi mai, per costruire il cambiamento.
Enzo Amendola, candidato alla Segreteria Regionale del PD per l'area Bersani, ha galvanizzato la platea con il suo intervento snello ma profondo. Amendola che in questo tour ha visitato oltre 200 comunità locali, ha detto che "il Congresso deve essere utile per l'opposizione e per i cittadini. Il P D ha finito le vacanze, per venti mesi abbiamo visto il film di questo Capo di Governo, ora a noi tocca impostare una nuova visione, fondata sull'Unità Nazionale. Occorre costruire un'alternativa, abbandonare l'isolante vocazione maggioritaria e pensare alle alleanze. Per le prossime elezioni regionali è bene confrontarsi con la possibile coalizione con la Sinistra, l'IDV e l'UDC". Al termine dell'applaudito intervento Amendola è corso subito a Pomigliano D'Arco dove Franco Vittoria ex segretario del PD di Avellino, candidato alla Segreteria Regionale PD per la mozione Marino, ha affermato che "in Campania abbiamo troppa confusione. Se il PDL si fonda su un blocco sociale di paure ed incertezze, noi andiamo ancora in cerca di qualcosa. Una cosa è certa, abbiamo rotto i ponti alle nostre spalle ed ormai non si torna più indietro".
lo attendevano l'onorevole Michele Caiazzo e gli iscritti e simpatizzanti del PD locale.

Il Parlamentare Salvatore Piccolo, sempre calorosamente accolto nella sua Brusciano, dopo aver affermato che "il PD è presente su tutti i problemi, ma la comunicazione è difficile". Per quanto riguarda la televisione e lo straripante potere di Berlusconi, l'onorevole Piccolo ha affermato che "abbiamo visto una tv piegata e giornalisti genuflessi. Berlusconi ha portato il qualunquismo nel popolo italiano. Un sistema che sta creando un'assuefazione all'esistente dove non c'è più difesa dei valori e capisaldi della democrazia. La Chiesa si accorgerà che la vera scristianizzazione l'ha fatta Berlusconi". Infine l'onorevole Piccolo che nelle primarie del 2007 ha sfidato coraggiosamente l'asse De Mita-Bassolino e rivendicato con forza il ruolo dei territori, oggi invita all'unità ed al superamento degli scontri dichiarando lealmente il suo appoggio a Bersani in campo nazionale e ad Enzo Amendola in Campania.
In platea a Brusciano, fra gli altri, vi erano il capogruppo del P D nel Consiglio comunale di Brusciano, professoressa Maria Pia Di Monda; l'on. Consigliere regionale Sebastiano Sorrentino; l'ex Sindaco di Brusciano, Carmine Piccolo (1969-1975); Antonio Roberto, presidente dell'Associazione Ambientalista "H2O"; Paola Coppola, candidata PD alle ultime elezioni comunali; Felice Marotta, presidente dell'Associazione "Città Invisibile", Antonio Martignetti, direttore del neonato e già seguitissimo mensile territoriale "L'Ambasciatore" e tanti altri, uomini e donne, professionisti, impiegati, artigiani, operai, giovani e studenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento