menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20090916171029_Generali

20090916171029_Generali

Vertici Brigata Garibaldi in visita ala provincia

Caserta - Con una breve ma sentita cerimonia nella sala della Giunta di Corso Trieste, i due Generali che si alternano al comando della gloriosa Brigata "Garibaldi" dislocata nella Caserma "Ferrari Orsi" di via Laviano, hanno inteso manifestare...

Con una breve ma sentita cerimonia nella sala della Giunta di Corso Trieste, i due Generali che si alternano al comando della gloriosa Brigata "Garibaldi" dislocata nella Caserma "Ferrari Orsi" di via Laviano, hanno inteso manifestare insieme il loro apprezzamento per la Provincia di Caserta, per il modo con cui l'Ente si è sempre posto in collaborazione istituzionale con le Forze Armate e per il clima di grande condivisione che l'Amministrazione guidata dai Presidenti eletti prima e, nella continuità, dal Commissario Straordinario, ha saputo trasmettere a tutta la comunità provinciale. Il Prefetto Biagio GLIBERTI nel prendere la parola per ringraziare gli illustri alti ufficiali per il riguardo avuto, ha voluto sottolineare come la Provincia, Ente sovraordinato sul territorio, debba intrattenere rapporti di continua e proficua collaborazione con tutte le Autorità civili e religiose ma anche con quelle militari, consapevole del ruolo delicato e fondamentale del nostro Esercito su tutti gli scenari mondiali e, nel Paese, anche in difesa dell'ordine pubblico e delle popolazioni in caso di calamità.

Il Generale Scollo che lascia la Brigata Garibaldi per assumere il comando del R.U.A. di Capua per poi partire in missione per Kabul, ha voluto ricordare anch'egli la grande attenzione che la precedente Amministrazione ha dedicato alla Brigata, un'attenzione che è continuata anche con l'arrivo del Commissario Straordinario Prefetto GILIBERTI.
Grande soddisfazione per l'incarico ricevuto ha manifestato il Generale Tota, dal 18 settembre nuovo Comandante di una Brigata che egli come tanti, conosce come "la Brigata Casertana" sia per il dislocamento a Caserta sia per il grande numero di militari di Terra di Lavoro che ne fanno parte, a tutti livelli, sia infine per la generosità ed rigore che gli stessi manifestano in tutti gli scenari di impiego.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento