menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Crescenzo replica al consigliere Gravante

(Castelvolturno) "Ci fa piacere constatare che almeno nell'offendere gli avversari politici, questa maggioranza è compatta, mi fa piacere leggere che il Signor Gravante Giuseppe, per chi non lo sapesse è consigliere comunale di maggioranza, ma non...

(Castelvolturno) "Ci fa piacere constatare che almeno nell'offendere gli avversari politici, questa maggioranza è compatta, mi fa piacere leggere che il Signor Gravante Giuseppe, per chi non lo sapesse è consigliere comunale di maggioranza, ma non chiedeteci a quale gruppo politico perché era partito con la lista civica "Castelvolturno Domani" per passare nella Margherita poi, nell'aderire al PD successivamente, nel dichiararsi indipendente per poi aderire (fino ad oggi) all'U.D.C.
Ci fa piacere leggere che lui fa parte di questa maggioranza e che porterà a termine il mandato solo dopo l'approvazione del piano urbanistico comunale, del piano spiaggia e del piano commercio, ma deve spiegare, non a noi, ma ai cittadini di Castelvolturno, il perché delle sue reiterate assenze in Consiglio Comunale ogni volta che si deve discutere ed approvare il piano commercio.
Leggendo il comunicato, tutti hanno capito da quale mente eccelsa è stato concepito, per il suo linguaggio del sospetto, della calunnia e delle offese personali, per non rispondere a domande chiare e precise. Il relatore del comunicato, oltre a conoscere molto bene l'accordo post elettorale che permise al Signor De Crescenzo Raffaele di essere nominato assessore " a tempo ", dovrebbe dire all'opinione pubblica quali "vantaggi" lo stesso De Crescenzo ha ottenuto, senza lasciare il sospetto come suo costume.
Il Signor De Crescenzo Raffaele, alle passate elezioni, sia pur con il suo modesto (ma decisivo) apporto di voti, contribuì (purtroppo) alla elezione a Sindaco del Dott. Nuzzo Francesco.
Il Signor De Crescenzo Raffaele, quando i consiglieri del suo gruppo, tra i quali vi era l'amico Signor Gravante Giuseppe, decisero che era giunto il momento di rispettare l'accordo post elettorale, senza battere ciglia, rassegnò le dimissioni. Pochi mesi dopo, parliamo di oltre 4 anni fa, il Signor De Crescenzo prese le distanze da questa amministrazione, mentre sarebbe stato molto semplice continuare a stare vicino ad essa per ottenere qualche cosa. Ma fortunatamente, il Signor De Crescenzo Raffaele, non ha bisogno di nulla, non ha la necessità di trovare posti di lavoro o incarichi per le proprie figlie poiché entrambe LAUREATE e vincitrici di concorsi.
Per quanto attiene alla credibilità, alla pochezza ed alla considerazione del Signor De Crescenzo e del gruppetto dei suoi amici, tra pochi mesi ci sarà la risposta dall'unico giudice delegato a darla, il popolo, con il voto. Il Signor De Crescenzo ed il suo gruppetto di amici, avranno la dignità ed il coraggio di rimettersi in gioco, di candidarsi, ma, il grande pensatore, il relatore del comunicato stampa, avrà il coraggio di farlo? Visto che è l'unico che può salvare Castelvolturno, visto che è l'unico politico pensatore e di elevato grado culturale, visto che è amato dalla gente di Castelvolturno, si canditi, anche come consigliere così da far vedere che riuscirà a superare i 60 voti ricevuti nelle passate elezioni dal Signor Raffaele De Crescenzo, che attualmente ricopre la carica di addetto stampa di un gruppetto di amici " il PDL di Castelvolturno".

Per concludere, i cittadini di Castelvolturno, attendono una risposta su chi dovrà sopportare i costi per l'accoglienza e l'integrazione degli extracomunitari legalmente presenti sul nostro territorio, parliamo di extracomunitari legali, perché l'illegalità, come i clandestini, sul nostro territorio deve essere combattuta e sconfitta.
Noi invece ci aspettiamo un'altra risposta piena di insulti, di falsi proclami, e di frasi che lasciano sospetti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento