menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pdl su anticipazione di tesoreria Comune

Mondragone - "Il gruppo consiliare de "Il Popolo della Libertà", mediante il capogruppo Giovanni Schiappa ed i consiglieri comunali Maria Eleonora Conte, Salvatore Davidde, Pasquale Marquez, Daniela Nugnes, Alessandro Pagliaro, Antonio Pagliaro e...

"Il gruppo consiliare de "Il Popolo della Libertà", mediante il capogruppo Giovanni Schiappa ed i consiglieri comunali Maria Eleonora Conte, Salvatore Davidde, Pasquale Marquez, Daniela Nugnes, Alessandro Pagliaro, Antonio Pagliaro e Aldo Santamaria intervengono per ribadire che "per quanto riguarda l'anticipazione di tesoreria da parte dell'Ente, risulta necessario ricordare al Sindaco Cennami che la relativa utilizzazione dal 31/12/2007 (poco prima del termine della precedente Amministrazione), così come si evince dal Bilancio Consuntivo del relativo esercizio finanziario, nel tempo è anche aumentata, addirittura si è raddoppiata durante la gestione commissariale e numerosi mesi dell'Amministrazione Cennami, con relativo aumento degli interessi passivi a carico dell'Ente.

Se, poi, soltanto da qualche mese l'attuale Amministrazione è riuscita a fare ritorno ad un'anticipazione di cassa meno consistente, alla pari di quella lasciata dall'Amministrazione Conte, ciò è avvenuto solo perché il centro sinistra ha portato la paralisi completa del Comune con mugugni e lamentele di quanti, a pieno titolo, devono riscuotere dall'Ente senza, però, riuscire per niente ad ottenere alcunché.
Poi, i rilievi della Corte dei Conti sugli strumenti di finanza derivata attivati negli anni addietro nascono, forse, essenzialmente da integrazioni documentali non del tutto complete opportunamente richieste al Comune.I contratti di swap sottoscritti dal Comune di Mondragone sono adeguati all'allora normativa di riferimento e vengono presi in esame dalla Corte (così come per la maggior parte degli Enti Locali) soltanto in merito alle ricadute potenziali che "potrebbero" avere in futuro.Il nostro Sindaco non ha ben compreso che la preoccupazione non esiste per l'operazione finanziaria in sé, tant'è vero che non si rende conto neanche che - a tutt'oggi - tali strumenti hanno permesso al Comune di Mondragone di introitare concrete somme di danaro". "

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Una alunna positiva al coronavirus: tornano in Dad due classi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento