Politica

Riapertura passaggio a livello

San Felice a Cancello - Svolta nella questione del passaggio a livello sequestrato in via Tredici Monaci, dopo la tragedia dello scorso giugno, in cui trovò la morte il povero Biagio Savinelli di San Marco.Ieri mattina presso il Municipio di San...

Svolta nella questione del passaggio a livello sequestrato in via Tredici Monaci, dopo la tragedia dello scorso giugno, in cui trovò la morte il povero Biagio Savinelli di San Marco.
Ieri mattina presso il Municipio di San Felice a Cancello, è arrivata, dalla Questura di Caserta, la lettera di dissequestro del passaggio a livello.Infatti già da ieri i vigili urbani di San Felice a Cancello ed i colleghi di Santa Maria a Vico hanno provveduto a togliere le transenne a ripristinare la normale viabilità.
Il provvedimento è successivo alla richiesta del sindaco di San Felice a Cancello Pasquale De Lucia, il quale lo scorso 11 settembre aveva sollecitato, in una lettera alla Questura e alla Procura della Repubblica, la riapertura del passaggio in questione, sottolineando il fatto che erano stati posti in essere tutti gli adempimenti del caso.In particolare l'apposizione di segnaletica e l'installazione di dissuasori di velocità.

Il presidente del consiglio provinciale aveva sollecitato l'intervento, proprio per venire incontro alle 100 famiglie, residenti tra San Felice a Cancello e Santa Maria a Vico, che per rientrare a casa si dovevano sottoporre a giri vorticosi.
La chiusura del passaggio a livello inoltre penalizzava anche i coltivatori diretti delle terre adiacenti, i quali non potevano transitare con i loro mezzi agricoli.Ieri mattina era evidente la soddisfazione di Pasquale De Lucia per il provvedimento di riapertura: "E' giusto così - ha affermato il sindaco - abbiamo provveduto a mettere le cose a posto, alla fine il lavoro paga sempre".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riapertura passaggio a livello

CasertaNews è in caricamento