Si inaugura oggi pomeriggio cavalcaferrovia Vairano-Caianello

Vairano Patenora - Dopo oltre 14 anni di attesa sarà inaugurato oggi pomeriggio, con una cerimonia che avrà inizio alle ore 19.00, il nuovo cavalcaferrovia di Vairano-Caianello, realizzato dalla Provincia di Caserta e da Rete Ferroviaria Italiana...

cavalcaferrovia_vairano_20080708072148

Dopo oltre 14 anni di attesa sarà inaugurato oggi pomeriggio, con una cerimonia che avrà inizio alle ore 19.00, il nuovo cavalcaferrovia di Vairano-Caianello, realizzato dalla Provincia di Caserta e da Rete Ferroviaria Italiana. Dopo un lunghissimo periodo contrassegnato da ritardi di ogni natura viene restituito alla praticabilità un nodo obbligato per il traffico che si sposta dalla dorsale tirrenica a quella adriatica e che finora è stato servito da una strettoia, causa di continui disagi.
Sarà il presidente della Provincia, Sandro De Franciscis, a inaugurare l'opera, insieme con i vertici di Rfi, gli assessori provinciali ai Lavori pubblici, Andrea Lettieri (subentrato nella delega a Ferdinando Bosco che avviò l'iter che ha sbloccato i lavori) e ai Trasporti e Grandi infrastrutture, Antonio Reccia, il consigliere provinciale del collegio, Massimo Visco e i sindaci della zona. Il nuovo cavalcaferrovia è stato completato con un mese di anticipo rispetto ai tempi previsti dopo che la Provincia diede impulso all'iniziativa già dall'ottobre 2005, agendo in sostituzione dell'Anas. Il costo complessivo dell'opera è di un milione di euro, di cui 258mila a carico della Provincia e 811mila di Rfi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morti al ritorno dal mare, lacrime e dolore per l’addio a Donato ed Asia

  • Le nuove leve dei Casalesi con a capo il figlio del boss: 18 arresti

  • Pentito svela la 'strategia del clan': "Bloccavamo gli imprenditori di Zagaria in cambio del 10% dell'appalto"

  • False ricette per intascare i soldi dall'Asl Caserta: chiuse le indagini per 14 persone

  • Botto in autostrada, auto distrutte dopo lo schianto | FOTO

  • Le confessioni in carcere del rampollo: “10mila euro al mese al padre ergastolano. Ha incontrato Zagaria a Modena”

Torna su
CasertaNews è in caricamento