Si inaugura oggi pomeriggio cavalcaferrovia Vairano-Caianello

Vairano Patenora - Dopo oltre 14 anni di attesa sarà inaugurato oggi pomeriggio, con una cerimonia che avrà inizio alle ore 19.00, il nuovo cavalcaferrovia di Vairano-Caianello, realizzato dalla Provincia di Caserta e da Rete Ferroviaria Italiana...

cavalcaferrovia_vairano_20080708072148

Dopo oltre 14 anni di attesa sarà inaugurato oggi pomeriggio, con una cerimonia che avrà inizio alle ore 19.00, il nuovo cavalcaferrovia di Vairano-Caianello, realizzato dalla Provincia di Caserta e da Rete Ferroviaria Italiana. Dopo un lunghissimo periodo contrassegnato da ritardi di ogni natura viene restituito alla praticabilità un nodo obbligato per il traffico che si sposta dalla dorsale tirrenica a quella adriatica e che finora è stato servito da una strettoia, causa di continui disagi.
Sarà il presidente della Provincia, Sandro De Franciscis, a inaugurare l'opera, insieme con i vertici di Rfi, gli assessori provinciali ai Lavori pubblici, Andrea Lettieri (subentrato nella delega a Ferdinando Bosco che avviò l'iter che ha sbloccato i lavori) e ai Trasporti e Grandi infrastrutture, Antonio Reccia, il consigliere provinciale del collegio, Massimo Visco e i sindaci della zona. Il nuovo cavalcaferrovia è stato completato con un mese di anticipo rispetto ai tempi previsti dopo che la Provincia diede impulso all'iniziativa già dall'ottobre 2005, agendo in sostituzione dell'Anas. Il costo complessivo dell'opera è di un milione di euro, di cui 258mila a carico della Provincia e 811mila di Rfi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Ucciso per un'offesa a Zagaria", il manoscritto di Schiavone finisce nel processo

  • Auto si schianta contro i Ponti della Valle, morto 48enne | FOTO

  • Gioielli rubati, l'ispettore incastra il titolare del 'Compro Oro'

  • Camion si ribalta, autostrada chiusa | FOTO

  • Tutor sull'Asse Mediano, giudice annulla la multa per cartelloni e limite di velocità

  • Esplode bombola di gas in una palazzina | FOTO E VIDEO

Torna su
CasertaNews è in caricamento