Terzo mandato sindaco: assolti con formula piena

Liberi - Sindaco e consiglieri comunali erano stati portati in giudizio per abuso d'ufficio in violazione del divieto del terzo mandato. Sono stati assolti dal tribunale di Santa Maria Capua Vetere. E' successo in provincia di Caserta, a Liberi...

Sindaco e consiglieri comunali erano stati portati in giudizio per abuso d'ufficio in violazione del divieto del terzo mandato. Sono stati assolti dal tribunale di Santa Maria Capua Vetere. E' successo in provincia di Caserta, a Liberi: nel 2006, il primo cittadino Giuseppe Vastano e otto componenti del consiglio comunale, con delibera convalidavano l'elezione diretta del sindaco violando la legge. Il gup, a seguito dell'udienza preliminare celebrata oggi, alla luce della discussione del difensore Raffaele Costanzo e in accoglimento di tutte le argomentazioni contenute nella memoria difensiva, ha emesso la sentenza di assoluzione per tutti gli imputati con la formula piu' ampia, perche' il fatto non sussiste. Una sentenza, questa, simile a quella emessa dal tribunale di Alessandria a novembre 2007. L'Associazione nazionale Comuni italiani da anni e' impegnata sul fronte dell'abolizione del limite del terzo mandato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zagaria intercettato in carcere dopo aver chiesto una detenzione 'più soft' al capo del Dap

  • Schianto frontale tra due auto, conducenti gravi in ospedale | FOTO

  • Va a caccia col porto d'armi scaduto, condanna "mini" per 67enne

  • Mamma uccisa, il coltello comprato da Eduardo pochi giorni prima

  • Pensioni minime a 1000 euro. De Luca: "Una giornata storica"

  • Tre casertani positivi al tampone per il coronavirus

Torna su
CasertaNews è in caricamento