Amendola (Ds) su tragedia in Birmania

Napoli - In queste ultime settimane si sta consumando una tragedia in Birmania che ci riguarda tutti, perché la difesa della libertà e della democrazia sono valori universali, ha affermato Enzo Amendola, segretario DS della Campania. I monaci...

In queste ultime settimane si sta consumando una tragedia in Birmania che ci riguarda tutti, perché la difesa della libertà e della democrazia sono valori universali, ha affermato Enzo Amendola, segretario DS della Campania. I monaci buddisti e tutto il popolo birmano stanno dimostrando una forza incredibile che non deve essere lasciata sola, tutti dobbiamo lottare contro l’odioso regime militare e spero che oltre alla solidarietà degli enti, dei partiti e dei singoli cittadini anche le organizzazioni europee ed internazionali intervengano a favore del popolo della Birmania.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in spiaggia: è morto Renato Lamberti

  • Addio Nando: una vita in musica spezzata da un atroce destino

  • Arrivano nel casertano per le vacanze ma sono positivi al coronavirus

  • Muore a 39 anni dopo il drammatico incidente mentre lavora

  • La fortuna bacia il casertano: vinti oltre 130mila al Lotto

  • Coppia di commercianti positivi al coronavirus. E' caccia a tutti i contatti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento