menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
porfidia-carbone_20070922025547

porfidia-carbone_20070922025547

Il sindaco Carbone entra in Idv

San Marcellino - Nel giorno dell’ufficializzazione dell’ingresso in Idv da parte del sindaco di San Marcellino, Pasquale Carbone, il piglio deciso che contraddistingue il primo cittadino, ha lasciato il passo all’emozione.Accolto dai massimi...

Nel giorno dell'ufficializzazione dell'ingresso in Idv da parte del sindaco di San Marcellino, Pasquale Carbone, il piglio deciso che contraddistingue il primo cittadino, ha lasciato il passo all'emozione.Accolto dai massimi esponenti campani del partito del ministro Di Pietro, Carbone ha esordito ringraziando i presenti, "in primis - ha affermato- gli esponenti della mia maggioranza che hanno voluto accompagnarmi in questo battesimo e per il sostegno che hanno saputo darmi, il segretario cittadino Michele Di Martino ed il 'collega' di Aversa Massimo Mercurio"."Prima di fare questa scelta ho riflettuto a lungo - ha spiegato Carbone- Ero un libero pensatore della politica senza aver mai assunto ruoli politici e se ho deciso di entrare a far parte di Italia dei Valori è perché i miei valori sono coincidenti con quelli del partito. Quindi per me è stato un passo naturale e sono onorato di entrare a far parte di un partito che fin dalla sua nascita è stato al servizio dei cittadini, della giustizia e della legalità".Nel corso del suo intervento, Carbone non ha mancato di chiedere a gran voce l'intervento dello Stato. "Il nostro territorio - ha sottolineato - non è solo camorra, così come qualcuno vuole far credere. Le nostre terre sono abitate da uomini e donne perbene che con impegno e sacrificio vanno avanti. Da soli, però, non sempre si può riuscire. Ecco perché abbiamo bisogno dello Stato e di un intervento dalle alte sfere per far sì che i finanziamenti necessari al rilancio della nostra amata terra possano finalmente arrivare".Il sindaco Carbone non è stato l'unico a far sentire la sua voce.L'incontro, infatti, è iniziato con il benvenuto del segretario provinciale di Idv, Luigi Passariello: "La scelta di Carbone è frutto di un convincimento politico e non di mero opportunismo".La parola, poi, è passata al consigliere provinciale Roberto Massi: "Il nostro è un percorso politico serio, fatto con gente seria e rivolto soprattutto ai cittadini"."Carbone entra in una famiglia, una squadra vera con l'obiettivo del rispetto della legalità e dei cittadini", ha continuato l'on. Nello Di Nardo che ha subito lasciato la parola ad Americo Porfidia: "La nostra guida - ha sottolineato il parlamentare casertano - non è certo il potere".L'ultimo a prendere la parola è stato il coordinatore regionale, sen. Nello Formisano. "Carbone prima di fare il suo ingresso in Idv, ha voluto giustamente riflettere. Anche noi prima di aprire le porte del partito ad un nuovo iscritto facciamo delle considerazioni. Mai e poi mai potremmo accogliere chi non rispecchia i nostri ideali. Qui, questa mattina, si sta celebrando l'ingresso in Idv di una persona seria tra persone serie. A pochi metri, invece, si sta per celebrare tutta un'altra cosa. E su questo che le persone dovrebbero riflettere".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento