rotate-mobile
Politica Portico di Caserta

Ccompletamento dellimpianto sportivo comunale

Portico di Caserta - Relativamente all’aggiornamento Istat degli oneri di urbanizzazione ai fini del rilascio dei permessi per costruire, non bisogna dimenticare che l’aumento non è recente ma risale a fine anno 2005. Il responsabile dell’Area...

Relativamente all’aggiornamento Istat degli oneri di urbanizzazione ai fini del rilascio dei permessi per costruire, non bisogna dimenticare che l’aumento non è recente ma risale a fine anno 2005. Il responsabile dell’Area Tecnica Comunale d’ufficio, Biagio Gravina, considerata la necessità di procedere all’aggiornamento in relazione agli indici Istat dei prezzi al consumo, un passaggio obbligato e conseguente, ha operato per l’applicazione delle nuove aliquote. Il Costo di Costruzione, nel periodo 1999 a settembre 2005 era di £ 341.00 pari a euro 176,00, subendo un incremento del 36,50% secondo l’indice Istat al maggio 1999; l’ultima variazione quella in corso è del 2005 ed è stata fissata dall’Istat in 39,1% portando il costo di Costruzione a 203,19 euro al metro quadrato. “Per il Comune di Portico, così come si evince dagli atti pubblicati, non c’è stato altro da fare – ha dichiarato l’assessore, nonché vicesindaco del comune, Pietro Vaiano – che applicare gli aumenti previsti secondo gli indici Istat, allo stesso modo come è stato fatto anche dalle precedenti amministrazioni comunali viste le aliquote di calcolo e considerata la necessità di procedere al loro aggiornamento.”E ancora nel campo dei Lavori Pubblici è presente nel piano O.P. il progetto preliminiare previsto per il terzo intervento di adeguamento e completamento dell’impianto sportivo comunale. Nella struttura sono già presenti adeguate attrezzature per lo sport ed il tempo libero come campi per gioco delle bocce, calcio, tennis, basket ed un manufatto di recente ristrutturato destinato per un piano a spogliatoi per gioco calcio e l’altro per tennis. “Purtroppo – ha ricordato Pietro Vaiano - a seguito dei recenti atti vandalici che hanno distrutto parte delle strutture, sono da fare nuovamente con spreco di tempo per la fruizione delle strutture e di danaro a danno dei cittadini, impianti e infissi dei due spogliatoi, per calcio e calcetto, e ancora l’intero bocciodromo nonché l’impianto elettrico e i manufatti in ghisa della rete fognaria.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ccompletamento dellimpianto sportivo comunale

CasertaNews è in caricamento