Landolfi (An): 'L'assessore Gabriele si dimetta'

Napoli - “La cosiddetta “Agenda della Pace” stilata dall’Assessore regionale al Lavoro, Corrado Gabriele, rappresenta un capolavoro di faziosità politica mista al più vieto laicismo. Di tale grossolana operazione propagandistica a spese dei...

“La cosiddetta “Agenda della Pace” stilata dall’Assessore regionale al Lavoro, Corrado Gabriele, rappresenta un capolavoro di faziosità politica mista al più vieto laicismo. Di tale grossolana operazione propagandistica a spese dei cittadini non è dato finora conoscere il costo né il numero di copie stampate né le modalità con cui verranno distribuite. Siamo in presenza di un’iniziativa arbitraria ed autoreferenziale rivolta alle scuole ma non concordata con le Istituzioni scolastiche, cha parla di pace ma discrimina le vittime, che pretende di coltivare la memoria nello stesso momento in cui cancella le tragedie. Quando un amministratore utilizza risorse pubbliche per scopi di parte ha il dovere di dimettersi. Sarebbe ora che l’assessore Gabriele prendesse in seria considerazione questa dignitosa soluzione”. Lo ha dichiaro il Coordinatore regionale di Alleanza Nazionale per la Campania, on. Mario Landolfi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso ma rinuncia al lavoro in Comune a tempo indeterminato

  • Klaus Davi fa ballare la techno al figlio di Sandokan per pubblicizzare il nuovo libro | VIDEO

  • Nel casertano un salvadanaio da 2,4 milioni di euro depositati alle Poste

  • Vincita da 10mila euro: festa in ricevitoria

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

  • Lutto a scuola, muore professoressa di 56 anni

Torna su
CasertaNews è in caricamento