Forza Italia 'Giusta protesta degli allevatori bufalini'

Caserta - La giusta protesta degli allevatori bufalini del casertano è al centro dell’attenzione di Forza Italia. A quanti in queste ore vedono il futuro delle proprie aziende agricole minacciate dalla miopia e dall’inerzia delle istituzioni...

La giusta protesta degli allevatori bufalini del casertano è al centro dell’attenzione di Forza Italia. A quanti in queste ore vedono il futuro delle proprie aziende agricole minacciate dalla miopia e dall’inerzia delle istituzioni competenti esprime solidarietà Nicola Cosentino, coordinatore regionale del partito azzurro che, di concerto con il gruppo parlamentare del partito, ha promosso un’interpellanza al ministro della salute per chiarire la posizione del Governo e della Regione Campania sul caso e che verrà discussa alla camera nella seduta del 21.02.07. ‘Vogliamo capire –afferma Cosentino - perché ad oggi non siano stati messi in atto i provvedimenti a sostegno dell’agro casertano volti a contenere l’eradicazione della brucellosi previsti dalla Legge finanziaria per il 2007 comma 1073 Art.1. La realizzazione di quel piano sanitario nei tempi stabiliti, con un programma rigido di vaccinazione dei capi e la previsione di quote di ristoro economico da destinare agli imprenditori penalizzati avrebbe potuto evitare l’esplodere dell’allarme che ha portato in piazza i rappresentanti di un settore benemerito della Terra di Lavoro, che oggi vedono cadere su di sé accuse indiscriminate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
‘Il nostro sospetto – continua Cosentino - è che dietro le clamorose mancanze della Regione vi sia la volontà di penalizzare con speculazioni o leggerezza un intero comparto economico che produce ricchezza e che tra addetti ai lavori ed indotto, assorbe notevole quantità di manodopera specializzata’.Purtroppo, la triste vicenda degli agricoltori casertani non è che l’ennesima prova dell’incapacità della sinistra di ascoltare e sostenere le ragioni di chi nel nostro Paese lavora e produce ed in particolare di quel mondo produttivo così vitale costituito dalle piccole e medie imprese agricole del casertano, che rappresentano un’orgoglio italiano in tutto il mondo’.
‘ Al Governatore Bassolino – conclude Cosentino - che proprio in questi giorni ci invita a volgere il nostro sguardo alle economie dei Paesi orientali, Forza Italia chiede un cambio di rotta nella politica agricola regionale, innanzitutto tornando a dare valore e visibilità all’assessorato all’Agricoltura oggi messo nel cantuccio da una politica miope e sterile’.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SPECIALE REGIONALI Due sezioni casertane bloccano la conta degli eletti. Grimaldi può soffiare il posto a Graziano

  • Scuole, il 24 e 25 settembre sarà sciopero: si teme nuovo rinvio dell'apertura

  • SPECIALE MARCIANISE E' ancora Abbate-Velardi: i 2 si sfideranno al ballottaggio per la fascia

  • I contagi aumentano ancora. Caserta supera Aversa: è la città con più positivi

  • Terremoto a 24 ore dalle elezioni. Candidato sindaco indagato per voto di scambio: "Accuse da mitomani"

  • Record di nuovi contagi nel casertano: mai così tanti in un giorno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento