rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Politica

Camera: Question Time con sei Ministri

(Roma) Si è svolto alla Camera il Question Time trasmesso in diretta televisiva dall’Aula di Montecitorio.Il ministro per gli Affari regionali, Linda Lanzillotta, ha risposto ad interrogazioni sulla nomina del Commissario governativo per garantire...

(Roma) Si è svolto alla Camera il Question Time trasmesso in diretta televisiva dall’Aula di Montecitorio.Il ministro per gli Affari regionali, Linda Lanzillotta, ha risposto ad interrogazioni sulla nomina del Commissario governativo per garantire l’ordinaria amministrazione fino all’avvio dell’Ente italiano montagna e sullo schema di disegno di legge attuativo degli articoli 114, 117 e 118 della Costituzione recentemente approvato dal Consiglio dei ministri. Il ministro delle Comunicazioni, Paolo Gentiloni, ha risposto ad una interrogazione sulle problematiche connesse al pagamento del canone di abbonamento tv. Il ministro per i Rapporti con il Parlamento, Vannino Chiti, ha risposto ad una interrogazione sulle misure a favore degli esuli dell’Istria, di Fiume e della Dalmazia. Il ministro dei Trasporti, Alessandro Bianchi, ha risposto ad interrogazioni sulla possibilità di svolgere gli esami per la patente di guida anche presso le autoscuole citate nella circolare del 31 marzo 2003; sulla pubblicazione della direttiva del ministro delle Infrastrutture e del ministro dei Trasporti recante la corretta ed uniforme applicazione delle norme del codice della strada in materia di segnaletica; sulla realizzazione del nuovo nodo ferroviario di Messina e sulle iniziative per l’attuazione del protocollo d’intesa sottoscritto dal ministro dei Trasporti con le associazione degli autotrasportatori in data 20 ottobre 2006 in merito all’obbligo dell’installazione delle strisce retroriflettenti. Il ministro della Giustizia, Clemente Mastella, ha risposto ad interrogazioni sulle problematiche relative all’affidamento del minore M. H.; sulla presenza del crocifisso nelle aule giudiziarie e sulle iniziative in materia di recupero delle spese di giustizia e delle mansioni pecuniarie. Il ministro della Solidarietà sociale, Paolo Ferrero ha risposto ad interrogazioni sull’attuazione della normativa sul collocamento obbligatorio del disabile e sul disagio abitativo nelle grandi aree metropolitane.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camera: Question Time con sei Ministri

CasertaNews è in caricamento