Politica Aversa

Una sezione del cimitero dedicato agli uomini illustri

Aversa - Sarà il Vescovo di Aversa Mario Milano ad officiare la Santa Messa che si terrà nella Cappella Madre del Cimitero che segnerà l’inaugurazione del settore ‘uomini illustri’ del luogo sacro. Domani, mercoledì 24 gennaio, alle ore 11...

Sarà il Vescovo di Aversa Mario Milano ad officiare la Santa Messa che si terrà nella Cappella Madre del Cimitero che segnerà l’inaugurazione del settore ‘uomini illustri’ del luogo sacro. Domani, mercoledì 24 gennaio, alle ore 11 inizieranno gli eventi che l’amministrazione Ciaramella dedica allo storico e primo sindaco dell’età repubblicana Gaetano Parente, nel bicentenario della nascita. La celebrazione sacra, alla presenza del sindaco Mimmo Ciaramella, dell’assessore alla cultura Nicola De Chiara, del Presidente Giovanni Bo e dei componenti del Lions Club ‘Aversa Normanna’, che hanno patrocinato l’iniziativa, della dirigente scolastica e delle classi della scuola media’ Gaetano Parente’, precederà lo scoprimento del monumento dedicato a Parente, una struttura in basalto che sorregge un busto in bronzo, realizzato dallo scultore Angelo Golia. “Abbiamo una storia illustre che abbiamo il dovere di conservare e trasmettere – spiega il primo cittadino. Sono gli uomini che fanno la storia, e la città di Aversa ha un patrimonio umano che non può e non deve essere dimenticato. Oggi, continuiamo, con convinzione e forza, un percorso, già iniziato da qualche anno, di riscoperta e di valorizzazione del nostro territorio”. “E’ un momento emozionante per l’amministrazione comunale e per tutta la città – commenta l’assessore De Chiara. Il monumento di Parente riveste un significato simbolico che va ben oltre la cerimonia di domani. Rappresenta la presa di coscienza della nostra nobile storia, da cui ripartire per costruire la città di oggi e di domani”. Le celebrazioni dedicate a Parente racchiudono ben 15 eventi. Giovedì prossimo, 25 gennaio, giornata di festa per la città, dedicata al Santo Patrono San Paolo, si terrà, alle ore 17 e 30, presso l’ex macello di via Tristano, l’inedito spettacolo di Carlo Muccio ‘musiche e spigolature varie ai tempi di Parente’. Sono diverse le associazioni che collaborano con l’amministrazione comunale alla realizzazione del cartellone che si concluderà il 10 marzo prossimo, con l’apertura della nuova biblioteca civica di Palazzo Gaudioso in Piazza Santulli, intitolata proprio a Gaetano Parente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una sezione del cimitero dedicato agli uomini illustri
CasertaNews è in caricamento