Venerdì, 22 Ottobre 2021
Politica Carinaro

ELEZIONI Affinito scende in campo contro il sindaco uscente

Il commercialista ufficializza la sua candidatura per la fascia tricolore

I rumors della vigilia sono stati confermati. Nicola Affinito ha ‘spodestato’ l’ormai ex candidato sindaco Sebastiano Moretti: sarà il commercialista 46enne a sfidare il primo cittadino uscente Annamaria Dell’Aprovitola per la fascia tricolore di Carinaro.

“Non vogliamo arrenderci al declino che ci circonda e vogliamo riportare la concretezza e le esigenze dei cittadini al centro dell’attenzione dell’amministrazione di Carinaro”, spiega Affinito, che scende in campo supportato da una numerosa schiera di giovani.

“Felicemente sposato e padre di tre meravigliosi bambini – rivela Affinito – ho deciso di intraprendere questo percorso politico e candidarmi, in primis, per la profonda volontà di partecipazione alla vita sociale del Comune che ha visto nascere e crescere tutta la mia famiglia e per la ferma convinzione di poter dare concretamente un contributo attivo alla rinascita sociale, culturale ed economica al nostro territorio. Diversi gruppi ed associazioni politiche presenti sul territorio, in vista della chiamata alle urne del 26 maggio, hanno dato vita ad una rinnovata compagine di giovani professionisti animati da uno spirito di rinnovamento volta a sfruttare al meglio le potenzialità del nostro territorio. A dare un volto giovane, professionale e partecipativo al nostro paese e al contempo supportati da figure professionali che già da tempo hanno contribuito alla “buona” amministrazione del nostro territorio sono state: “Terra Nostra”, il gruppo “Amici di Salvini” “Bene Comune”, “Carinaro in avanti” e la neo associazione “Un’idea per Carinaro”. Sono fiero di poter essere espressione di questa nuova volontà per il bene comune della nostra cittadina e sono onorato di guidare questa compagine di giovani che ha manifestato l’interesse di volersi rendere promotrice e fautrice di una politica giovane”.

“Il nostro impegno e il nostro programma elettorale – rivela Affinitio - non sarà “il libro dei sogni” né proporrà “alchimie di carattere elettorale” ma avrà come filo conduttore la centralità delle esigenze e dei problemi da risolvere che i cittadini di Carinaro ad oggi considerano prioritari. Gli obiettivi che si intendono raggiungere attraverso in’azione amministrativa trasparente saranno improntati al miglioramento della qualità di vita di tutti i cittadini carinaresi inserendo nuovi servizi rivolti alla comunità tutta, ai giovani espressione di potenzialità e crescita per il paese e preservando i soggetti più deboli. Nessuno mai sarà abbandonato! Come obiettivi iniziali – chiosa il candidato sindaco -vogliamo risolvere: l’annoso problema dell’allagamento di via Trieste (sotto il Ponte ferroviario); istituire uno sportello per i diversamente abili; la viabilità con interventi per snellire il traffico di diverse strade del Comune”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

ELEZIONI Affinito scende in campo contro il sindaco uscente

CasertaNews è in caricamento