menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Valorizzazione paesaggi, pubblicata graduatoria idee progettuali

Caserta - E' stata pubblicata sull'ultimo numero del Bollettino Ufficiale della Regione Campania la graduatoria del concorso di idee "Modelli sperimentali per una pianificazione e una progettazione innovativa: idee per la valorizzazione dei...

E' stata pubblicata sull'ultimo numero del Bollettino Ufficiale della Regione Campania la graduatoria del concorso di idee "Modelli sperimentali per una pianificazione e una progettazione innovativa: idee per la valorizzazione dei paesaggi campani".Al concorso, bandito dalla Regione per acquisire da giovani professionisti idee innovative per la riqualificazione e valorizzazione del territorio regionale che utilizzino modelli fondati su un corretto equilibrio tra crescita e paesaggio, sono pervenute 39 idee progettuali.
I premi in palio sono 15, di 6 mila euro ciascuno. Questi i progetti premiati:"Il futuro del piano"Sistema lattari: un parco agricolo mulitunzionaleTre piccioni con una favaIl paesaggio oltre la dispersioneRegi lagni - rete civicaRiver boulevard. Strategie per il paesaggio irpinoVesuvio expressRicucire il territorio33>>80 the city of todayUna terrazza sull'irno. Visioni trasversaliProcida?paesaggio storico urbano tra cielo e mareIl paesaggio: vista, udito, olfatto, gusto, tattoPerdifumo: corsi e ricorsi (e percorsi) storiciSelenetworkingReload landscape

Il bando ha interessato in particolare gli ambiti sperimentali, individuati come aree di indagine d'intervento, coincidenti con i Campi territoriali complessi (Ctc) previsti dal Piano territoriale regionale (PTR), ovvero Ctc 1-2-3-11-12 (basso e alto casertano - Regi Lagni - area urbana casertana - direttrice nord Napoli/Caserta - area acerrano-giuglianese; Ctc 4-5 (alto sannio-irpino - area interprovinciale Caserta/Benevento/Avellino - area avellinese); Ctc 6 (costa salernitana - Cilento interno e costiero); Ctc 7 (penisola sorrentina- amalfitana - isola Capri); Ctc 8 (litorale domitio); Ctc 9 (area vesuviana - piana del Sarno - territorio Nolano); Ctc 10 (Campi Flegrei - isole Ischia e Procida).Le proposte selezionate sono orientate all'elevazione della qualità ambientale, alla riorganizzazione territoriale in un'ottica di sviluppo eco-sostenibile, all' individuazione di forme di trasformazione del territorio volte al contenimento del consumo di suolo ed alla diffusione dell'uso delle energie rinnovabili, alla rigenerazione dei tessuti urbani e delle trame insediative, al recupero ambientale urbanistico ed architettonico dell'edificato, all'utilizzo della bioarchitettura e dei materiali ecocompatibili, all'implementazione qualitativo - quantitativa degli spazi aperti pubblici, e in particolare delle aree a verde.
I temi progettuali si basano sulla ricerca di nuove economie a basso impatto ambientale. In dettaglio, al centro dell'idea ci sono il ri-uso di ex aree industriali e produttive ed ex centri commerciali, il paesaggio rurale, la riqualificazione di un fronte urbano di una piccola città, il parco agricolo multifunzionale, la realizzazione di reti corte fra produzione e consumo, la creazione di nuove comunità agricole/artigianali, la progettazione paesistica e ambientale di una infrastruttura verde e di una rete di mobilità infraregionale su ferro, il turismo sostenibile in aree interne o costiere, un corridoio ecologico (rilievi, pianura, costa), il recupero di una cava, un piano urbanistico ed un regolamento edilizio esemplificato di una piccola città.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento