menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Compro oro, Tar sospende provvedimento di revoca licenza della Questura

Caserta - Domenico Nappi, accogliendo l'istanza proposta dall'avv. Claudio Ursomando, ha sospeso il provvedimento di revoca, emesso dalla Questura di Caserta, della licenza di P.S. rilasciata alla sig.ra A.V. per la propria attività di gioielleria...

Domenico Nappi, accogliendo l'istanza proposta dall'avv. Claudio Ursomando, ha sospeso il provvedimento di revoca, emesso dalla Questura di Caserta, della licenza di P.S. rilasciata alla sig.ra A.V. per la propria attività di gioielleria e compro oro.
La vicenda nasce nell'Agosto del 2013 quando, a seguito di controlli effettuati dai carabinieri della compagnia di Caserta nelle gioiellerie e compro oro della città capoluogo, venivano riscontrate delle irregolarità nell'esercizio di cui è titolare la A.V., tali da comportare la revoca della licenza di PS da parte della Questura di Caserta.

" Abbiamo ottenuto un primo importante risultato - dichiara l'avv. Claudio Ursomando difensore della ricorrente - infatti il Presidente della V ° sezione del TAR ha accolto in pieno la nostra tesi difensiva fondata sull'evidente eccesso di potere compiuto dalla Questura di Caserta nell'emettere il provvedimento di revoca impugnato che sta comportando notevoli danni economici alla ricorrente.
Da domani, quindi la mia assistita potrà riprendere la propria attività di vendita, in attesa della prossima udienza camerale che, sono certo, confermerà il disposto del presidente Nappi."

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Attualità

La Brigata dei vaccini festeggia le 100mila dosi in 2 mesi | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento