menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Asi e Consorzio Idrico. Zinzi: 'Impegno bipartisan nel rilancio dei due Enti'

Caserta - "Auspico che ci sia unità tra tutte le forze politiche nel sostenere le ragioni del territorio in due settori fondamentali quali la gestione delle acque e lo sviluppo industriale, che si concretizzano attraverso il Consorzio Idrico Terra...

"Auspico che ci sia unità tra tutte le forze politiche nel sostenere le ragioni del territorio in due settori fondamentali quali la gestione delle acque e lo sviluppo industriale, che si concretizzano attraverso il Consorzio Idrico Terra di Lavoro (CITL) e l'Asi. E' necessario coinvolgere la totalità delle formazioni politiche nella rappresentanza di tali enti per far sentire la voce della provincia di Caserta in ambito regionale, anche in riferimento alle proposte di legge che sono oggi in discussione in Consiglio Regionale". A dichiararlo è stato il presidente della Provincia di Caserta, Domenico Zinzi."L'obiettivo - ha proseguito Zinzi - deve essere quello di tutelare le esigenze dei cittadini della provincia di Caserta e di dare forza alle nostre proposte, che prevedono il concreto riconoscimento delle istanze e della dignità di un territorio. Nel caso della gestione delle acque, ad esempio, non possiamo consentire lo smembramento dell'Ato5, con una parte della provincia di Caserta accorpata a Napoli e un'altra alle aree interne. Confido, quindi, - ha concluso il presidente della Provincia di Caserta - nel comune impegno di tutte le forze politiche a sostegno delle esigenze di rilancio di Terra di Lavoro".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Attualità

AstraDay, prenotazioni ‘accavallate’: l’Asl cambia gli orari

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento