menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Evitato aumento imposte esercenti balneari, soddisfatta assessore Nugnes

Mondragone - "Grande soddisfazione, come assessore regionale e come residente sul litorale domizio": così Daniela Nugnes sull'approvazione dell'emendamento che abolisce l'aumento delle imposte a carico degli esercenti balneari, quello bloccato...

"Grande soddisfazione, come assessore regionale e come residente sul litorale domizio": così Daniela Nugnes sull'approvazione dell'emendamento che abolisce l'aumento delle imposte a carico degli esercenti balneari, quello bloccato anche da una sentenza del Tar su istanza dell'Assobalneari.
L'assessore all'Agricoltura ricorda di aver presentato l'emendamento soppressivo dell'aumento del 100% (aggiunto con decreto dirigenziale alla Finanziaria 2013) dell'addizionale regionale sull'imposta dovuta per le concessioni demaniali, equiparando inoltre tutte le spiagge della Campania ai lidi più famosi e costosi. "Castelvolturno classificata come Capri era un non senso- aggiunge l'assossore Nugnes - ne convenimmo già a gennaio nell'incontro con gli esercenti, e per amor del vero devo dire che il presidente Caldoro è stato subito disponibile a cancellare una scelta politica e burocratica davvero poco equa. Ci sono voluti i soliti tempi tecnici per farlo, c'è stato un lavoro di squadra, è un po' buffo che adesso qualcuno corra a prendersene il merito!"Nel frattempo c'era stata anche la sospensione da parte del Tar. Il presidente Assobalneari-Campania (e vicepresidente nazionale) architetto Antonio Cécoro ha provveduto a rendere nota la decisione del Tribunale Amministrativo a tutti gli esercenti (anche non aderenti alla sua organizzazione) e a tutti i Comuni costieri della Campania: "In pochi mesi i nostri avvocati hanno presentato ben tre impugnazioni contro provvedimenti regionali davanti al Tar, tutte accolte con ordinanza di sospensione. E adesso siamo in attesa che la annunciata destagionalizzazione diventi realtà per tutti, con una normativa chiara che elimini le esitazioni e i dinieghi di Enti Locali e Soprintendenze, così come abbiamo chiesto nell'incontro con l'assessore all'Urbanistica".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Attualità

Il Comune installa gli autovelox. “Troppi incidenti”

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Attualità

La Brigata dei vaccini festeggia le 100mila dosi in 2 mesi | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento