Politica

Pero (Pd): Impianti comunali e trasporti gratuiti per i disabili

Marcianise - "Bisogna ripensare il welfare comunale attraverso una riorganizzazione delle politiche sociali a favore dei disabili e delle loro famiglie". A sostenerlo è il candidato al consiglio comunale per il Partito Democratico l'avv. Pasquale...

181706_pasquale_pero

"Bisogna ripensare il welfare comunale attraverso una riorganizzazione delle politiche sociali a favore dei disabili e delle loro famiglie". A sostenerlo è il candidato al consiglio comunale per il Partito Democratico l'avv. Pasquale Pero che si candida nella squadra di Filippo Fecondo. "Il Comune - spiega Pero - è proprietario di diverse strutture sia scolastiche che sportive le quali dovranno essere messe a disposizione, in maniera gratuita, per le attività sociali e riabilitative dei disabili e delle loro famiglie. L'ente comunale dovrà sostenere un welfare che prenda atto delle specifiche necessità in termini di socialità e di moderne tecniche di riabilitazione psichica e motoria".

"Il programma del centrosinistra - continua l'esponente democratico - è fortemente caratterizzato sulla riorganizzazione del sistema di politiche sociali che tenga conto del fatto che le attività in favore di coloro che sono affetti da disabilità abbisognano di un sistema integrato di servizi che va oltre quello strettamente sanitario comprendendo anche le loro famiglie. Le politiche sociali dovranno trovare nel Comune l'istituzione che coordina e integra il percorso riabilitavo e di sostegno attraverso un'assistenza continua che comprenda anche il livello delle attività sociali. In questa moderna visione del welfare un'importanza specifica rivestirà l'utilizzo degli impianti sportivi ed in generale le strutture comunali che saranno messe a disposizione in maniera gratuita per i disabili anche attraverso forme di concessioni alle associazioni no profit che si occupano di riabilitazione".
"Dovranno inoltre - spiega Pero - essere garantiti trasporti gratuiti per i disabili soprattutto per gli spostamenti presso le strutture sanitarie e di riabilitazione. Particolare attenzione, infine, sarà data al rafforzamento del servizio di assistenza materiale ai disabili nelle scuole comunali dell'obbligo. L'attuale servizio dovrà essere integrato con figure professionali di tipo specialistico e paramedico che dovranno affiancare quelle previste per l'assistenza di base agli alunni portatori di handicap".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pero (Pd): Impianti comunali e trasporti gratuiti per i disabili

CasertaNews è in caricamento