Giovedì, 13 Maggio 2021
Politica

Referendum, Letizia (Radicali): ultimo sacrificio per accelerare firme

Maddaloni - "Abbiamo il dovere come cittadini di Maddaloni di fare un ultimo sacrificio per dare un' accelerata alla a campagna referendaria sui 12 quesiti per la libertà, la laicità e la giustizia giusta; tutti in comune, presso l'ufficio...

"Abbiamo il dovere come cittadini di Maddaloni di fare un ultimo sacrificio per dare un' accelerata alla a campagna referendaria sui 12 quesiti per la libertà, la laicità e la giustizia giusta; tutti in comune, presso l'ufficio elettorale a firmare i 12 referendum radicali, la quota da raggiungere è quella di 500.000 mila firme e ogni giorno che passa tale traguardo sembra raggiungibile", così interviene Domenico Letizia, del Comitato Referendario in provincia di Caserta e dei Radicali Italiani. Vi segnaliamo che le persone chiamano in qualsiasi orario della giornata per domandare dove e come andare a firmare e spesso ci denunciano molte irregolarità presso gli uffici comunali. Ricordiamo a tutti i cittadini interessati di recarsi presso l'ufficio elettorale del Comune di Maddaloni, con carta d'identità o documento valido, rimembrando che le firme da sottoscrivere, se condivise, sono dodici, per tutti i quesiti referendari che sottoponiamo alla cittadinanza. "Il nostro invito è quello di svolgere un ultimo sforzo, recandosi con amici e parenti presso la casa comunale e firmare i nostri quesiti, sappiamo che sono tanti coloro che condividono i referendum, vi chiediamo di permetterci/vi di poterli successivamente votare", conclude Domenico Letizia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Referendum, Letizia (Radicali): ultimo sacrificio per accelerare firme

CasertaNews è in caricamento