menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
191408_tresca_enrico

191408_tresca_enrico

Pd replica a Del Gaudio: 'Eviti allarmismi'

Caserta - Il gruppo consiliare del Partito Democratico di Caserta, successivamente alle dichiarazioni del sindaco Pio Del Gaudio che ipotizzava un complotto ai danni della Giunta finalizzato a infangare le attività di valorizzazione della Reggia...

Il gruppo consiliare del Partito Democratico di Caserta, successivamente alle dichiarazioni del sindaco Pio Del Gaudio che ipotizzava un complotto ai danni della Giunta finalizzato a infangare le attività di valorizzazione della Reggia messe in campo dalla maggioranza, invita il primo cittadino a recarsi con urgenza in Procura per denunciare questa presunta macchinazione criminale che opererebbe ai suoi danni. Immediatamente dopo, il sindaco è tenuto a convocare ad horas, il consiglio comunale per informarlo e renderlo partecipe dei fatti gravissimi che stanno accadendo ai danni della città.

Dichiarazioni come quelle rilasciate dal sindaco lasciano intendere che lui conosce fatti e situazioni di cui la città e all'oscuro che devono essere affrontate dalla magistratura, in caso contrario ci troveremmo a dover indicare queste dichiarazioni come l'ennesimo tentativo di mascherare con fumose polemiche le inefficienze di questa amministrazione e l'approssimazione con la quale vengono portate avanti le iniziative a Caserta.
Va infine precisato che esprimere dissenso di fronte alle scelte della Giunta circa la valorizzazione di Reggia e centro storico (pensiamo all'illuminazione di Palazzo Reale o alle modifiche della Ztl) è cosa ben diversa dal "complottare" ai danni del sindaco o, peggio ancora, città. E' essenziale non confondere l'opinione politica con il complottismo ed evitare inutili allarmismi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

social

Un grave lutto colpisce il pizzaiolo Francesco Martucci

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento