Politica

Nuova ondata di caldo, Verdi Ecologisti: 'Protezione Civile regionale fa bollettini meteo inutili'

Napoli - "Gli allarmi che lancia l' assessorato regionale alla Protezione Civile sull' emergenza caldo per i prossimi giorni - dichiarano il commissario regionale dei Verdi Ecologisti Francesco Emilio Borrelli ed il garante regionale del Sole che...

"Gli allarmi che lancia l' assessorato regionale alla Protezione Civile sull' emergenza caldo per i prossimi giorni - dichiarano il commissario regionale dei Verdi Ecologisti Francesco Emilio Borrelli ed il garante regionale del Sole che Ride Carmine Attanasio - variano dal ridicolo all' ovvio e sono uguali a quelli che si trovano da diversi giorni pubblicati su ogni notiziario meteo. Non c' è bisogno di una sala operativa per avvisare i cittadini ed i comuni che ci sarà una nuova ondata di caldo denominata "Lucifero" venerdì per sabato e consigliare agli anziani ed ai bambini di non uscire di casa nelle ore piu' calde ed agli sportivi di non fare attività nelle ore centrali della giornata. Tutti i notiziari tv, radio e internet ed ogni quotidiano locale e nazionale stanno informando la popolazione campana da diversi giorni della nuova ondata di calore per cui le notizie fornite dalla Protezione Civile Campana appaiono sostanzialmente inutili. Piu' serio a nostro avviso sarebbe stato attivare delle procedure di coordinamento con i comuni, come avveniva in passato, per realizzare una mappatura delle zone fresche dei comuni ed indicarle alle popolazioni locali. Ma ovviamente nulla di tutto ciò è stato fatto". "Invece di perdere tempo a fornire notizie note e banali sulle ondate di caldo - concludono Borrelli e Attansio - sarebbe stato utile investire risorse nella prevenzione degli incendi boschivi. In questo settore si sarebbe potuto fare molto di piu' proprio nella prevenzione ma si è scelto di investire i fondi prevalentemente sui canadair ed elicotteri da spegnimento che sono estrememnte costosi. Inoltre poichè usano acqua di mare per i loro interventi nella fase successiva allo spegnimento bisogna investire ultreriori risorse per riqualificare le zone boschive distrutte dall' acqua di mare".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova ondata di caldo, Verdi Ecologisti: 'Protezione Civile regionale fa bollettini meteo inutili'

CasertaNews è in caricamento