26 nuove guardie ambientali volontarie, ieri il giuramento

Castello del Matese - La cerimonia per il giuramento di 26 nuove Guardie Ambientali Volontarie si è svolta ieri, 12 aprile, presso il Rifugio grande di Monte Orso, nel territorio comunale di Castello del Matese, "Ringrazio tutte le forze...

095635_guardie_ambientali_matese

La cerimonia per il giuramento di 26 nuove Guardie Ambientali Volontarie si è svolta ieri, 12 aprile, presso il Rifugio grande di Monte Orso, nel territorio comunale di Castello del Matese, "Ringrazio tutte le forze dell'ordine e le autorità presenti – ha precisato il presidente del Parco Regionale del Matese Umberto De Nicola – perché è molto importante la sinergia che le Gav andranno a instaurare nella vigilanza del territorio". Ma il presidente del Parco, nel suo intervento, ha anche apprezzato e riconosciuto pubblicamente l'impegno e la caparbietà nel raggiungimento dell'obiettivo da parte dell'assessore provinciale all'Agricoltura Stefano Giaquinto. "La Provincia ha un proprio servizio di Gav e ha provveduto alla loro formazione e, soltanto dopo anni, siamo riusciti a vedere concretizzata una convenzione che era stata stipulata con il Parco. Si tratta di operatori, sottolineo volontari, la cui attività è finalizzata alla valorizzazione delle risorse naturali e culturali, alla vigilanza del territorio, alla salvaguardia e alla difesa dell'ambiente, alla tutela del territorio per una migliore qualità della vita e per lo sviluppo sostenibile. Esprimo soddisfazione anche a nome del presidente on. Domenico Zinzi che mi ha delegato ufficialmente come rappresentante dell'Ente di Corso Trieste", ha spiegato l'assessore provinciale e vicesindaco di Caiazzo ammettendo l'importanza dell'iniziativa per tutto l'Alto Casertano. Presenti i sindaci di Pietraroia, Cerreto Sannita, Raviscanina, Sant'Angelo d'Alife, Fontegreca, Letino e Gallo Matese e il presidente del parco regionale di roccamonfina Giovanni corporente. Il giuramento è stato preceduto dalla celebrazione liturgica della Santa Messa.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ‘Dea Bendata’ bacia il casertano: vincita record al Lotto

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Fiumi di cocaina nel casertano, mano pesante della Dda: chieste 57 condanne

  • Torna il maltempo: allerta della Protezione civile nel casertano

  • Camorra, l’allarme della Dda: “Casalesi 2.0 più insidiosi del vecchio clan”

  • Sparatoria con la polizia, il 'finto militare' può essere processato

Torna su
CasertaNews è in caricamento