menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Zfu, Zone Franche Urbane, Sagliocco: Unoccasione importante per leconomia locale

Aversa - La Legge n.296 del 27.12.2006 (finanziaria 2007) ha istituito un Fondo, nella disponibilità del Ministero dello Sviluppo Economico, per il finanziamento di incentivi ed agevolazioni fiscali e previdenziali a favore delle iniziative...

La Legge n.296 del 27.12.2006 (finanziaria 2007) ha istituito un Fondo, nella disponibilità del Ministero dello Sviluppo Economico, per il finanziamento di incentivi ed agevolazioni fiscali e previdenziali a favore delle iniziative imprenditoriali insediate, o che si insedieranno, nelle Zone Franche Urbane. Le Z.F.U. sono Aree urbane, disagiate, che grazie ad un regime di incentivazione fiscale e contributivo, si cerca di promuovere e rendere appettibili agli investimenti privati. La Regione Campania, competente all'individuazione delle ZFU sul proprio territorio, ha pubblicato, nell'anno 2008, un avviso pubblico, indirizzato ai Comuni, al quale ha partecipato anche il Comune di Aversa.
Con D.G.R. della Regione Campania n.1349 del 6 agosto 2008 la Giunta ha approvato la graduatoria predisposta dalla Commissione di valutazione e l'ha trasmessa al Ministero che a sua volta, con nota del dicembre 2008, l'ha trasmessa al CIPE (Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica) per la valutazione finale.
Con Delibera n.14 del 2009, pubblicata in G.U. n.159 del 11.07.2009, il CIPE ha deliberato l'individuazione in Regione Campania di n.3 ZFU ricadenti nei Comuni di Napoli, Torre Annunziata e Mondragone, assegnando le somme di cui al Fondo costituito per le relative agevolazioni.
Con la sopra richiamata Delibera n.14/2009 il CIPE oltre ad individuare le zone a cui assegnare le risorse, individua ulteriori zone ritenute ammissibili, ma a quella data non finanziabili, tra cui figura la Città di Aversa.Con Decreto Legge n.179 del 18.10.2012, con la riprogrammazione dei programmi cofinanziati dai Fondi strutturali 2007/2013, oggetto del Piano di azione e coesione, dopo che i vari Governi succedutisi hanno destinato ad altro utilizzo i Fondi, sono stati recuperati i fondi e riproposte a finanziamento le ZFU, come da Legge 296/2006. Il Decreto, inoltre, ha esteso i benefici di cui alla Legge 296/2006 anche a quelle zone ritenute ammissibili, ma in prima attuazione non finanziate.
Nell'ordine del dettaglio dei benefici della Zona Franca Urbana si ritiene opportuno precisare che essa consente agevolazioni fiscali e previdenziali per facilitare la crescita, lo sviluppo o l'implementazione di piccole e micro imprese con ricaduta anche di carattere occupazionale.I Benefici consistono nella defiscalizzazione al 100% per i primi cinque anni, con graduale riduzione nei successivi cinque anni.
Nello specifico:-esenzione dell'Imposta sui Redditi, -esenzione dell'IRAP,-esenzione dell'IMU,-esonero dal versamento dei contributi previdenziali.I benefici destinati alle imprese ricadenti nel territorio della Città di Aversa ammontano a 11.472.250,94 Euro. Ciascuna azienda non potrà percepire agevolazioni superiori ai limiti previsti dal de minimisnella misura massima di Euro 200.000.
La Città di Aversa, unitamente alle altre sette ZFU del territorio regionale, partecipa al tavolo tecnico istituito presso l'Assessorato Regionale alle attività produttive. A tale ambito oltre a definire strategicamente la riserva di fondi destinabili (limitatamente al 30% dei fondi complessivi)ad alcune categorie di impresa:-imprese di nuova o di recente costituzione;-imprese femminili, -imprese sociali,-imprese ubicate in determinata area della ZFU,-imprese operanti in determinati settori merceologici che meglio caratterizzano la tipicità imprenditoriale del territorio.

I Comuni, congiuntamente alla Regione Campania, individuano gli interventi infrastrutturali e/o per servizi,finanziati con FESR e Fondi regionali, tesi a rendere maggiormente attrattibili gli stressi investimenti imprenditoriali.
"E' un'occasione importante per la Città di Aversa - ha detto il Sindaco di Aversa Giuseppe Sagliocco in conferenza stampa - un'occasione che non vogliamo e non dobbiamo perdere che rappresenta un momento fondamentale per lo sviluppo della Città e come volano per le imprese nostrane."

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Attualità

La Brigata dei vaccini festeggia le 100mila dosi in 2 mesi | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento