menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
094214_reggia_stazione_caserta

094214_reggia_stazione_caserta

'Liberiamo la Reggia dai binari', convegno del Pd Caserta

Caserta - Liberiamo la Reggia dai binari" è il tema dell'assemblea pubblica organizzata dal circolo del Partito Democratico città di Caserta, in collaborazione con il gruppo consiliare, che si terrà lunedì 13 ottobre alle ore 17 presso l'aula...

Liberiamo la Reggia dai binari" è il tema dell'assemblea pubblica organizzata dal circolo del Partito Democratico città di Caserta, in collaborazione con il gruppo consiliare, che si terrà lunedì 13 ottobre alle ore 17 presso l'aula consiliare del Comune di Caserta, in piazza Vanvitelli. Al centro dell'incontro, aperto alla città e al contributo di tutti, la proposta formulata dai democratici del capoluogo sul tema dell'Alta velocità e dei progetti in itinere sul fronte dei trasporti su ferro per la città e la provincia di Caserta. "Il nuovo progetto su cui sta lavorando Ferrovie dello Stato - anticipa il capogruppo Franco De Michele - sposterebbe il baricentro dell'asse ferroviario ad Acerra tagliando così fuori Caserta e riducendo il ruolo originario di Maddaloni. L'idea che illustreremo meglio lunedì, e su cui ci piacerebbe confrontarci con l'intera città, è quella che si torni al progetto originario che prevede la stazione di riferimento tra Maddaloni e Caserta. Spiegheremo come questo consentirebbe un risparmio notevole di oltre 200 milioni di euro che potrebbero, a nostro avviso, essere impiegati per l'ambizioso e mai archiviato sogno di interrare finalmente la stazione davanti alla Reggia e i binari che dividono in due la nostra città".
"E' chiaro - sottolinea la Segretaria del Circolo di Caserta Cira Napoletano- che per riuscire ad ottenere un simile straordinario risultato occorre la collaborazione di tutti, a tutti i livelli. E' per questo che lanciamo l'iniziativa di lunedì ed è per questo che metteremo in guardia tutti, a cominciare dal nostro sindaco: questa è un'occasione imperdibile per Caserta. Un treno, e mai metafora fu più appropriata, che potrebbe non ripassare mai più".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento