Politica

Sindaci casertano incontrano amministratore delegato Eav

Piedimonte Matese - E' stato un confronto sereno e costruttivo quello che ieri si è svolto tra i Sindaci del casertano e l'Amministratore delegato dell'Eav, Nello Polese, accompagnato dal Consigliere regionale Massimo Grimaldi. Un incontro voluto...

093356_Incontro-Eav

E' stato un confronto sereno e costruttivo quello che ieri si è svolto tra i Sindaci del casertano e l'Amministratore delegato dell'Eav, Nello Polese, accompagnato dal Consigliere regionale Massimo Grimaldi. Un incontro voluto per fare il punto della situazione sulla travagliata vicenda che, soprattutto negli ultimi tempi, ha interessato il sistema dei trasporti in provincia di Caserta, in particolare nel territorio dell'alto casertano che si è visto depotenziare i servizi. Vi hanno preso parte, presso gli uffici Eav di Piedimonte, i primi cittadini di Piedimonte Matese, Caiazzo e Piana di Monte Verna, rispettivamente Vincenzo Cappello, Tommaso Sgueglia e Raffaele Santabarbara, che da tempo si battono per non far calare l'attenzione sulla vicenda. Accanto a loro i sindaci Vittorio Folco (Sant'Angelo d'Alife), Biagio Maria Di Muro (Santa Maria Capua Vetere), ed altri delegati in rappresentanza di Sindaci della provincia di Caserta.
Si è discusso insieme dei problemi vissuti dalla Ferrovia Alifana e della sua paventata soppressione, e in particolare della necessità di istituire in tempi brevi un tavolo tecnico tra Regione Campania, Provincia di Caserta, Eav e Comuni, che possa servire a predisporre una riprogrammazione del sistema dei trasporti nel casertano, sia su gomma che su ferro, affinché si possa ottimizzare il servizio reso ai cittadini dei vari comuni.
Condiviso è stato il bisogno di garantire alle comunità del territorio trasporti più efficienti, e si è pertanto pensato alla possibilità di intervenire per rendere complementari le due tipologie di trasporto: più rapida e funzionale la tratta in treno Piedimonte-Napoli, rafforzata e più capillare quella in autobus dedicata ai comuni interni, con la cancellazione delle fermate ormai divenute poco utili.

Polese ha rassicurato gli animi degli amministratori sul futuro dell'Alifana, escludendone una chiusura e nuove soppressioni alle corse, ed ha accolto inoltre l'idea della possibile opportunità per i Comuni di far uso delle stazioni della Ferrovia oggi in disuso, per farne eventuali punti di erogazione di servizi pubblici. L'Amministratore delegato ha poi anticipato che entro il mese di settembre verranno messe a disposizione tre nuove macchine per il trasporto lungo l'Alifana.
I sindaci presenti all'incontro sono rimasti soddisfatti per i programmi prospettati, e hanno espresso vivi ringraziamenti a Nello Polese e Massimo Grimaldi per l'attenzione manifestata e per gli impegni presi in direzione del bene del territorio casertano, soprattutto per le aree più interne che maggiormente subiscono gli effetti di trasporti poco efficienti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sindaci casertano incontrano amministratore delegato Eav

CasertaNews è in caricamento