menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parco dello spazio: il progetto illustrato allIstituto diocesano per il sostentamento del clero di Caserta

Caserta - Ieri, presso l'Istituto Diocesano Sostentamento del Clero di Caserta, il Sindaco del Comune di Caserta, Pio Del Gaudio, il Vice Presidente di Confindustria Caserta, Daniela Mastrangelo, il Direttore Generale di Confindustria Caserta...

Ieri, presso l'Istituto Diocesano Sostentamento del Clero di Caserta, il Sindaco del Comune di Caserta, Pio Del Gaudio, il Vice Presidente di Confindustria Caserta, Daniela Mastrangelo, il Direttore Generale di Confindustria Caserta, Lucio Lombardi, ed il Presidente del Distretto Aerospaziale della Campania, Luigi Carrino, hanno incontrato don Antonio Aragosa, Presidente dell'Istituto Diocesano Sostentamento del Clero, proprietario dei suoli dell'ex area Macrico (Magazzino centrale ricambi mezzi corazzati), un'area della città di Caserta, dismessa dal Ministero della Difesa.
Il progetto, proposto dal Distretto Aerospaziale della Campania in collaborazione con Confindustria Caserta, prevede di realizzare un parco tematico completamente dedicato allo spazio e all'aviazione, luogo di divulgazione scientifica e di valorizzazione culturale e territoriale, oltre che nuovo attrattore turistico per la città di Caserta e per l'intero territorio regionale. Si tratta di un passo in avanti verso la concretizzazione del progetto, la cui idea è stata annunciata lo scorso 9 luglio nell'ambito dell'Assemblea di Confindustria Caserta ed alla quale prese parte anche il Presidente di Confindustria Giorgio Squinzi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Attualità

Il Comune installa gli autovelox. “Troppi incidenti”

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Attualità

La Brigata dei vaccini festeggia le 100mila dosi in 2 mesi | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento