Politica

Il sindaco Emerito e la sua squadra hanno dato il via alle amministrative del 2013

(Cancello Arnone) Un affollata piazza Municipio, ha applaudito alle parole del primo cittadino, dott. Pasquale Emerito, che ha pubblicamente annunciato, lo scorso 14 ottobre, la sua candidatura. La fascia tricolore si appresta alla corsa...

(Cancello Arnone) Un affollata piazza Municipio, ha applaudito alle parole del primo cittadino, dott. Pasquale Emerito, che ha pubblicamente annunciato, lo scorso 14 ottobre, la sua candidatura. La fascia tricolore si appresta alla corsa elettorale al fianco di Maurizio Di Puorto, Massimiliano della Valle, rosa Maria Paolella, Agostino Frattasio, Luigi Masssimilla, Giustino Galasso, Giuseppe Bovienzo e dell'esordiente Angelo Sammarco.
Durante l'incontro con la cittadinanza, il primo cittadino ha voluto fare un bilancio di questo primo mandato."Abbiamo lavorato, tutti, alacremente per la nostra città. Nei progetti, portati a termine, da questa amministrazione abbiamo tenuto conto delle esigenze di tutti. Abbiamo pensato ai nostri anziani, realizzando il progetto "benvenuti nel cuore di Fiuggi", soggiorno termale nella splendida città laziale, e abbiamo riportando a nuova luce l'albergo per gli anziani, struttura che attualmente conta dieci ospiti, accuditi da personale qualificato ed alloggiato in stanze dotate di ogni confort".
Un percorso governativo, quello dell'attuale amministrazione, che ha rivolto uno sguardo di attenzione anche ai giovani:" Attraverso un pubblico concorso ben trentasette giovani sono stati impiegati nel corpo della polizia municipale. Divisi in tre gruppi, ognuno dei quali, con rotazione trimestrale , sarà chiamato a svolgere le mansioni indicate. Si tratta di giovani, che attraverso un impiego a tempo determinato, avranno la possibilità, percependo uno stipendio, di provvedere a se stessi ed al proprio futuro. Essi rappresentano una risorsa per la città, cosi come i sedici giovani impiegati nel servizio civile".Una Cancello ed Arnone attenta ai propri cittadini ed alla loro sicurezza." Semaforizzazione delle intersezioni stradali, messa in sicurezza degli attraversamenti pedonali, segnaletica indicativa, opere di rifacimento del manto stradale, realizzazione dei marciapiedi di via volturno e di via roma, pubblica illuminazione nelle traverse di via Colombo e S. Maria a Cubito. Queste sono in sintesi le azioni concrete e visibili a tutti, che abbiamo posto in essere. La sicurezza è primario obbligo che una buona amministrazione ha nei confronti dei propri cittadini. "
Sicurezza, ma anche salute. Istituito un importante servizio ambulatoriale gratuito per la cittadinanza." Un progetto attraverso il quale abbiamo assicurato visite gratuite con qualificati specialisti in urologia, oncologia, dermatologia, pediatria e gastroenterologia. Un servizio che ha riscosso grandi consensi tra tutte le fasce della popolazione. In tal senso non dobbiamo tralasciare l'attivazione dello sportello Asl dove è stato impiegato personale comunale. Con tali disposizioni siamo riusciti ad offrire una molteplicità di servizi impiegando risorse già disponibili."
Un amministrazione che ha voluto e saputo promuovere le proprie eccellenze. Da Taranto ad Assisi, passando per "La Città della Bubala" , la mozzarella di Cancello ed Arnone è divenuta la regina delle tavole italiane."Siamo fieri ed orgogliosi della nostra terra e dei prodotti che essa ci dona. La mozzarella, tradizione storica della terra dei mazzoni, ha, in questo periodo, fatto lunghi viaggi per farsi conoscere ancor di più. E' stata accolta con entusiasmo sia a Taranto che ad Assisi, ed ovviamente protagonista della nostra famosa festa della mozzarella. Evento che nell'ultima edizione ha visto la presenza di tantissimi visitatori e durante il quale abbiamo avuto il piacere e l'onore di ospitare Antonello Venditti. Tra i grandi traguardi raggiunti in questo senso, sicuramente vi è la costituzione dell'associazione "Nazionale Città della Bufala"
Un progetto importante nato sull'onda di altri simili quali Città del Vino, Città della Nocciola, Città dell'Olio:"La Città della Bufala nasce, con il supporto tecnico e scientifico dell'Associazione Res Tipica, e si propone di sostenere i Sindaci dei Comuni a forte vocazione lattiero-casearia-bufalina nel ruolo da essi svolto in qualità di animatori dello sviluppo economico locale e contribuire alla qualificazione ed alla tutela ambientale dei territori coinvolti dalla produzione bufalina. In particolare, l'Associazione intende predisporre ed attuare progetti di valorizzazione degli allevamenti e delle produzioni casearie derivanti dal latte di bufala attraverso politiche di tutela e di sviluppo eco-compatibile della zootecnia e dell'attività casearia, e di assumere iniziative di difesa della tipicità, dell'autenticità e della qualità delle produzioni. Un progetto simile rappresenta un sostegno importantissimo per la nostra economia che, come ben sappiamo, è fortemente rappresentata dal settore caseario. " Un città che gode, oggi, di spazi e luoghi dove la comunità può ritrovarsi."La riqualificazione della villa comunale, l'acquisto del terreno per la piscina comunale, la riqualificazione del campetto Play ground. Sono alcuni dei lavori realizzati per dare la possibilità alla comunità di vivere la nostra città. Ricordo anche la realizzazione degli spalti del campo sportivo comunale. Un opera che ignoti, purtroppo, hanno deturpato e vandalizzato ma che, grazie , all'interessamento di generosi nostri concittadini presto sarà nuovamente utilizzabile".
Un percorso impegnativo durante il quale sono terminate vecchie collaborazioni e nate delle nuove:"Abbiamo liquidato la Cance Multiservizi, un azienda che non è riuscita ad ottemperare ai compiti che aveva assunto soprattutto nei confronti dei suoi operai che, oggi, sono ufficialmente impiegati comunali. Una decisione che ci ha permesso di rendere serene molte famiglie.Ci siamo , altresì, distaccati dal consorzio per quanto concerne la gestione dei rifiuti, affidando, in maniera temporanea il servizio alla Senesi spa, rinomata e stimata azienda del settore. A breve verrà pubblicata la gara di affidamento del servizio di igiene urbana, permettendoci di poter avviare un progetto di raccolta differenziata efficiente e funzionale. "

Ha parlato a viso aperto alla sua platea il sindaco di Cancello ed Arnone, non nascondendo la nota dolente della tesoreria comunale. "Stiamo lavorando per giungere ad un accordo con l'ex tesoreria comunale. Confido in una prossima soluzione della vicenda. Un onerosa eredità di cui ci siamo fatti carico e che onoreremo, per poter riprendere serenamente il nostro operato, anche sotto il profilo economico-finanziario".Con parole cariche di commozione, il sindaco ha chiuso il suo discorso ricordando chi, non c'è più, ma che tanto ha dato alla città.
"Sono con noi nei consigli comunali, nelle stanze della nostro municipio, con noi nel nostro quotidiano operare. I carissimi amici G. Ciaramella, presidente del consiglio, e l'assessore R. Di Tella, esempi di generosità, correttezza e laboriosità, il cui ricordo ci consola e ci sostiene. Sono stati e restano motivo di orgoglio di questa città".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sindaco Emerito e la sua squadra hanno dato il via alle amministrative del 2013

CasertaNews è in caricamento