Martedì, 15 Giugno 2021
Politica

Registro tumori, Sel:'Grave presa di posizione del Governo'

Caserta - La scelta del governo di impugnare la legge che istituisce il "Registro dei Tumori "in Campania rappresenta uno dei peggiori segnali che questo esecutivo potesse dare per confermare il proprio orientamento tecnico burocratico. Si potrà...

La scelta del governo di impugnare la legge che istituisce il "Registro dei Tumori "in Campania rappresenta uno dei peggiori segnali che questo esecutivo potesse dare per confermare il proprio orientamento tecnico burocratico.
Si potrà anche convenire sul fatto che Monti, riconquistando la fiducia internazionale nei confronti del nostro Paese, dopo i disastri profondi del governo Berlusconi, stia assolvendo al mandato conferitogli, ma dobbiamo contestualmente registrare l'incapacità di questa compagine governativa di operare secondo scelte di valenza politica, tenendo cioè conto delle priorità dei cittadini. Come è possibile non considerare indispensabile un investimento che riguarda la salute di milioni di italiani, che permette l'individuazione dei territori regionali in cui si registra un abnorme incidenza dei tumori, segnalata nella sua eccezionale evidenza dalla totalità della classe medica regionale, e da studi e rilevazioni, anche della stessa Protezione Civile..

Un investimento irrisorio, se viene paragonato ai benefici che se ne possono trarre in ordine alla lotta contro il cancro, e alla individuazione delle zone che, avendo subito scempi ambientali devastanti, generano dati epidemiologici da vera e propria pandemia oncologica. Come si può far entrare in un puro ragionamento di contabilità dello Stato la soppressione di uno strumento scientifico così importante, a cui dovrebbero seguire interventi di risanamento del territorio e individuazione di responsabilità. E tutto ciò mentre si assiste ancora ad investimenti molto più effimeri e socialmente irrilevanti.
Noi pensiamo che l'oggettiva importanza della istituzione del Registro dei Tumori in Campania, il peso della mobilitazione che sta montando su questo tema, e una precisa presa di posizione delle forze politiche, di qualsiasi schieramento, presenti in Parlamento, (e i parlamentari campani non sono pochi) possano consentire al governo un ripensamento che porti alla risoluzione dei non insormontabili ostacoli economici che ne impediscono l'attuazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Registro tumori, Sel:'Grave presa di posizione del Governo'

CasertaNews è in caricamento