menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Caserta Capitale della Cultura ed Expo 2015, Della Cioppa: Siano pietre miliari della Primavera casertana

Caserta - Il Presidente del Consiglio provinciale di Caserta, Giancarlo Della Cioppa, ha scritto al numero uno dell' Ascom Mario D'Anna e al Sindaco di Caserta Pio Del Gaudio, per esprimergli la sua approvazione circa il duplice obiettivo che li...

Il Presidente del Consiglio provinciale di Caserta, Giancarlo Della Cioppa, ha scritto al numero uno dell' Ascom Mario D'Anna e al Sindaco di Caserta Pio Del Gaudio, per esprimergli la sua approvazione circa il duplice obiettivo che li vede impegnati, in prima linea, per la grande Kermesse in allestimento nel capoluogo lombardo nel 2015 e per l' ambiziosa sfida di "Caserta Capitale della cultura europea" per l' anno 2019."Ho inteso manifestare sia al Presidente D' Anna che al Sindaco Del Gaudio, la mia convinta approvazione per il lodevole lavoro che con coraggio stanno profondendo in questi giorni per far si che la città di Caserta con la candidatura a Capitale della cultura europea 2019 e, più in generale, l' intera "Terra di Lavoro" per ciò che attiene Expo 2015, possano mettere a fuoco le tante potenzialità ancora inespresse e affacciarsi al mondo nella giusta e meritata dimensione- ha dichiarato il Presidente Della Cioppa che poi ha aggiunto:"Expo 2015 e Caserta città "faro" della cultura del vecchio continente, possono essere le pietre miliari di un percorso di autopromozione, da cui far emergere l' orgoglio e la voglia di riscatto di un popolo, della sua classe dirigente, delle sue eccellenze." Sono due sfide ambiziose e irte di ostacoli- ha proseguito il Presidente del parlamentino di C.so Trieste- a cui non dovrà mancare il sostegno e la copertura istituzionale che io ho ritenuto di assicurare, per quanto di competenza, sia al Presidente D' Anna che al Sindaco Del Gaudio, convinto della valenza strategica delle loro iniziative e della certa ricaduta che esse guadagnerebbero ad un territorio vituperato e spesso noto solo per turpi fatti di cronaca." " D' Anna e Del Gaudio si stanno rivelando-ha concluso Della Cioppa- artefici e architetti di un protagonismo in positivo che può favorire l' avvento di una vera e propria "Primavera Casertana" ,rispetto alla quale la voce delle istituzioni non può non farsi sentire."

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Attualità

Il Comune installa gli autovelox. “Troppi incidenti”

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Attualità

La Brigata dei vaccini festeggia le 100mila dosi in 2 mesi | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento