Politica

Minacce a Don Patriciello, Verdi e Simioli: 'Gli va assegnata la scorta'

Caivano - "Se come annunciato da Retenews24 Don Maurizio Patriciello è in pericolo ed è stato anche minacciato - dichiarano il leader degli ecorottamatori Verdi Francesco Emilio Borrelli e Gianni Simioli della radiazza - gli va assegnata...

"Se come annunciato da Retenews24 Don Maurizio Patriciello è in pericolo ed è stato anche minacciato - dichiarano il leader degli ecorottamatori Verdi Francesco Emilio Borrelli e Gianni Simioli della radiazza - gli va assegnata urgentemente la scorta o una tutela 24 ore su 24".La conferma di tale indiscrezione arriva direttamente dai vertici istituzionali in Parlamento, con il presidente della Commissione Territorio, Ambiente e Beni Ambientali Giuseppe Marinello che svela a Retenews24 di "aver personalmente sottolineato alla Prefettura di Caserta la necessità di attenzionare al massimo gli standard di sicurezza sulla persona di Don Patriciello". "Attualmente molti personaggi, compresi diversi professionisti dell' anticamorra e antimafia, hanno una scorta che gli serve prevalentemente a spostarsi e sfoggiare la propria importanza. Don Patriciello - continuano Borrelli e Simioli - è davvero un prete di frontiera simbolo di una battaglia vera contro la criminalità che merita di essere protetto dallo Stato. Con le sue battaglie questo prete ha fatto veri danni economici ai clan mettendo in evidenza gli affari legati allo smaltimento e incenerimento illegale di rifiuti anche tossici in una determinata area della Campania oggi ribattezzata "Terra dei Fuochi". E' purtroppo realistico che vogliano colpirlo e per questo lo Stato non può assolutamente abbandonarlo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minacce a Don Patriciello, Verdi e Simioli: 'Gli va assegnata la scorta'

CasertaNews è in caricamento