Politica

Rocco: 'Strade provinciali del litorale sono pessime'

Cellole - "Ce la stiamo mettendo tutta per fare in modo che Cellole e Baia Domizia risultino pulite, ma le condizioni in cui versano le strade provinciali, necessarie da percorrere per raggiungere le località balneari del litorale, sono pessime"...

"Ce la stiamo mettendo tutta per fare in modo che Cellole e Baia Domizia risultino pulite, ma le condizioni in cui versano le strade provinciali, necessarie da percorrere per raggiungere le località balneari del litorale, sono pessime", esordisce così il consigliere comunale, Carmine Rocco nel commentare il risultato positivo che sta ottenendo la raccolta differenziata. Non lascia il tono polemico nei confronti dell'Ente di corso Trieste che non si è ancora attivato con un intervento di manutenzione e pulizia di arterie frequentate soprattutto in questo periodo, quando gran parte dei turisti si riversa sulla riviera domizia. "E' impensabile- continua Rocco- che si arrivi ad agosto ed ancora non si è provveduto a far sistemare le strade di competenza provinciale. Eppure noi abbiamo fatto le corse per evitare che i turisti di Baia Domizia si ritrovassero in una località in pessime condizioni, affidando in maniera del tutto improvvisa il servizio di raccolta dei rifiuti senza alcun bando, con un'ordinanza del sindaco, a causa delle inadempienze del Consorzio", ha spiegato Carmine Rocco, che fino a qualche tempo fa deteneva anche la delega all'Ambiente e che ha poi riposto nuovamente nelle mani del sindaco, Aldo Izzo. Intanto, la società Cite, che da circa un mese ormai si occupa in via provvisoria del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti a Cellole e Baia Domizia, ha provveduto nei giorni scorsi a distribuire per la cittadina i contenitori per la raccolta dell'olio vegetale. A breve saranno installati nei punti strategici della città anche quelli per la raccolta delle pile esaurite e degli abiti ormai in disuso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rocco: 'Strade provinciali del litorale sono pessime'

CasertaNews è in caricamento