Venerdì, 14 Maggio 2021
Politica

Trasporto pubblico casertano, Ronghi: 'Commissione Anticamorra intervenga'

Caserta - "La Commissione di inchiesta Anticamorra intervenga per approfondire alcune problematiche relative al trasporto pubblico a Caserta".E' quanto sollecita Salvatore Ronghi, già vice presidente del Consiglio regionale, che ha scritto una...

171714_bus-acms

"La Commissione di inchiesta Anticamorra intervenga per approfondire alcune problematiche relative al trasporto pubblico a Caserta".E' quanto sollecita Salvatore Ronghi, già vice presidente del Consiglio regionale, che ha scritto una lettera al presidente della Commissione, Gianfranco Valiante.
"Come già sostenuto dalla Ugl trasporti, ci sono, infatti, alcune problematiche che andrebbero approfondite - sottolinea Ronghi, che prosegue: alcuni mesi fa, la società Clp si aggiudicò i contratti di servizio dell'Eav Napoli, ma la Regione, a causa della segnalazione della Prefettura di Napoli circa una ostativa antimafia, ritenne di non procedere all'affidamento"; a tal proposito, l'esponente politico di centrodestra pone alcuni interrogativi: "sussistono ancora quei motivi che erano alla base della ostativa antimafia? Se sì, è possibile che la Regione abbia potuto aggiudicare alla stessa società i servizi pubblici nel casertano?". Da qui la richiesta di approfondimento da parte della Commissione consiliare" per fare chiarezza sui diversi aspetti della vicenda e affinché il competente assessorato regionale possa fornire le necessarie risposte".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasporto pubblico casertano, Ronghi: 'Commissione Anticamorra intervenga'

CasertaNews è in caricamento