Politica

Azienda giocattoli chiede risarcimento da 10 milioni di dollari

(New York) Problemi giudiziari per Lady Gaga la quale rischia di essere condannata a pagare un risarcimento da 10 milioni di dollari all'azienda produttrice di giocattoli Mga Entertainment, nota per le bambole Bratz. Secondo la "Mga", Mother...

083332_lady_gaga_mother_monster

(New York) Problemi giudiziari per Lady Gaga la quale rischia di essere condannata a pagare un risarcimento da 10 milioni di dollari all'azienda produttrice di giocattoli Mga Entertainment, nota per le bambole Bratz. Secondo la "Mga", Mother Monster non avrebbe rispettato un accordo per la produzione di una bambola a sua somiglianza che intona anche ritornelli delle sue canzoni. Un portavoce di Lady Gaga ha definito la causa mal concepita e senza alcuna ragione legittima di tirare in ballo la cantante.
MGA sostiene che l'accordo prevedeva il lancio e la commercializzazione delle bambole quest'anno ma la popstar ha chiesto di rimandare fino al prossimo anno. La denuncia spiega che l'azienda di giocattoli ha pagato "un tasso di royalty eccessivamente generoso, ed investito svariati milioni nella pre-produzione delle bambole di Lady Gaga.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Azienda giocattoli chiede risarcimento da 10 milioni di dollari

CasertaNews è in caricamento